Esteri

Detroit: afroamericano disarmato ucciso da Polizia, affetto da schizofrenia

Un altro episodio che rischia di generare altre proteste contro la Polizia americana. Un afroamericano disarmato, Kevin Matthews,  è stato ucciso dai poliziotti a Detroit, durante una colluttazione. La vittima, a quanto pare, era affetto da schizofrenia

Gli agenti di Detroit avevano tentato di fermare l’uomo, che aveva violato la libertà vigilata e, probabilmente, commesso un furto. L’afroamericano, però, si è dato alla fuga. I poliziotti lo hanno inseguito. Durante la colluttazione è partito un colpo che ha ucciso Matthews.

Dovrà essere chiarita la dinamica dell’episodio ed individuare eventuali responsabilità. Troppi afroamericani, negli ultimi tempi, sono morti per mano della Polizia americana. Tante proteste sono state organizzare per dire basta a questo scempio. Molti agenti statunitensi, infatti, abusano del loro potere in presenza di afroamericani e, spesso, non hanno remore nel premere subito il grilletto. Così non va.

Chissà perché Kevin, ieri, è stato freddato? Aveva tentato di uccidere i poliziotti? E’ improbabile, visto che era disarmato. Allora perché i poliziotti hanno fatto fuoco? Certo, Matthews deve aver assunto un comportamento anomalo e pericolo, essendo schizofrenico, ma la reazione degli agenti è stata sicuramente esagerata.

Non è la prima volta che una persona affetta da schizofrenia ha problemi con la giustizia e, alla fine, viene uccisa dagli agenti. Sebbene negli ultimi 20 anni siano stati condotti molti studi sulla schizofrenia, non è stata ancora scoperta una cura efficace. I sintomi della più diffusa patologia psichiatrica iniziano a manifestarsi durante l’adolescenza e la gioventù. Si tratta di una malattia psichiatrica subdola perché i sintomi, spesso, si presentano tardi.

Probabilmente Kevin, come tutti gli schizofrenici, sentiva voci che altri non sentivano e riteneva che tutti, compresi i poliziotti, stessero tramando per fargli del male.

La schizofrenia fa vivere male la persona che ne è affetta. Gli schizofrenici possono diventare molto pericolosi per se stessi e per gli altri in quanto, come detto, sentono voci strane. E’ probabile che anche l’afroamericano di Detroit, dunque, abbia assunto un comportamento pericoloso sebbene fosse disarmato.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.