Cronaca

3 chilometri a piedi sotto il sole per garantire alla moglie disabile la spiaggia più bella

3 chilometri a piedi sulla sabbia cocente per rendere contenta la moglie disabileUna storia commovente quella che viene dalla Sardegna. Una storia d’amore da film, di quelle che lasciano a bocca aperta, che emozionano. Un settantenne farebbe qualsiasi cosa per la moglie disabile, da cui non si stacca mai. E’ questo il motivo per cui l’anziano ha percorso ben 3 chilometri a piedi, sotto il sole e sulla sabbia rovente. La vicenda ha colpito anche il blogger Enrico Galletti e per questo ne ha voluto parlare su Facebook, postando anche le foto che ritraggono il settantenne che accompagna la moglie, sulla sedia a rotelle, sulla spiaggia più bella della Sardegna. Siamo a Santa Teresa, in Gallura. Raggiungere quella spiaggia in auto è praticamente impossibile ma l’anziano non teme nulla e pur di far contenta la moglie scalerebbe anche l’Himalaya.

Nessuna passerella in quel tratto

Una coppia di anziani che si amano da una vita e si aiutano a vicenda. La donna, purtroppo, è costretta da tempo a vivere su una sedia a rotelle e il marito fa il possibile per farla sentire felice. Il settantenne ha sfidato il sole, il caldo e la grande fatica: per assicurare il mare più bello e limpido della Sardegna alla moglie questo ed altro. 3 chilometri a piedi e uno schiaffo alle istituzioni che non hanno mai pensato di realizzare una passerella o un sentiero riservato alle persone disabili. Non c’è da stupirsi, siamo in Italia.

Enrico Galletti aveva notato l’anziano, sudato e affaticato, mentre spingeva quella carrozzella sulla spiaggia e gli aveva chiesto se volesse una mano. ‘Non ti preoccupare, sono abituato’, aveva risposto l’uomo, ormai consapevole della disabilità della moglie, di quella ragazza, solare e splendida, che sposò tanti anni fa. La bellezza sfuma col passar del tempo ma l’amore resta e, per fortuna, esistono ancora coppie solide, che hanno fondato il rapporto sul reciproco rispetto e sulla correttezza. Che bello!

Le foto del blogger Galletti

Il blogger Galletti non ha aiutato l’anziano perché questo ha declinato l’offerta, ma ha immortalato la scena, non certo per suscitare commozione ma per evidenziare il grande amore di un uomo verso una donna, la donna della sua vita. E’ proprio il caso di dire che un’immagine vale più di mille parole. Galletti ha scritto su Fb: ‘Mi scuso per la foto rubata ma ci sono immagini che raccontano storie e che per questo meritano di essere condivise, nel pieno rispetto delle persone’.

La storia della coppia sarda di anziani ci ricorda che si può essere innamorati sempre, ogni giorno, ogni settimana, ogni mese, ogni anno etc. Sebbene in questa confusa ed esagitata società si tenda a parlare più spesso di crisi, separazioni e divorzi, storie come quella di cui abbiamo appena parlato devono ricordarci che l’amore eterno non è un’utopia, esiste veramente. Tante coppie sono riuscite non solo a stare insieme tutta una vita ma anche ad amarsi per sempre.

Terminiamo questo articolo con il consiglio di una signora sposata da tanti anni con l’unico uomo che ha amato nella sua vita: ‘L’amore non piove dal cielo, bisogna lavorarci, adattarsi. E porsi lo stare assieme come obiettivo’.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.