Cronaca

Siamo Al Centro Di Una Guerra Di Religione? Attaccata Chiesa e Parroco a Rouen

Per la prima volta, in Europa, viene attaccata una Chiesa. A Rouen, due assalitori, durante la messa mattutina, hanno preso in ostaggio il Parroco, due fedeli e due suore. Una, per fortuna, ha dato l’allarme fuggendo. Il Parroco, sgozzato a sangue freddo ed un fedele, tra la vita e la morta, ha perso la vita successivamente in ospedale. Le teste di cuoio hanno ucciso gli assalitori. Essi avrebbero gridato “Daesh”, irrompendo nella Chiesa. Il fatto, gravissimo, inizierebbe una vera e propria guerra di religione. Appena iniziata?

Perchè la Francia? Innanzitutto, il Francia pare altissimo il numero dei jihadisti. L’obiettivo sembrerebbe attaccare la cultura Occidentale dall’interno, non rispettando il Dio Cristiano quando quello musulmano, invece, meriterebbe cieco rispetto. Una grave opposizione alla cultura cristiana che riporterebbe il mondo alle barbare Crociate, facendo svanire il sogno di un’integrazione tra musulmani e cristiani, miseramente fallita, a fronte degli ultimi eventi. Lupi solitari o attacchi organizzati. L’Isis mira al cuore della cultura occidentale. Luoghi di culto, di aggregazione; in cui si vive liberamente, felicemente. Un attacco alla felicità ed ai valori della nostra cultura. Attaccare al cuore chiunque non sia musulmano sunnita. Preoccupante che non si punti più alle grandi città, ma anche piccoli paesi rurali in cui non ci si aspetterebbe un attentato. Il senso di insicurezza pervade l’Europa. Papa Francesco ha condannato fermamente l’accaduto. L’Isis ha incitato i suoi sostenitori a colpire gli occidentali in ogni modo e ciò sta accadendo, portando la paura in ogni angolo d’Europa, con la terribile certezza che il mondo sia cambiato e che, purtroppo, sia arrivata l’ora di difendersi con mezzi che non siano più dialogo o integrazione. Chi sgozza un Parroco quando si considera un fedele integerrimo non rappresenta un individuo con cui poter dialogare, ma uno strumento d’odio da eliminare. Come si può fermare la scia di sangue lanciata dall’alto che si sta espandendo in ogni angolo d’Europa in modo sempre più radicato e frequente?

 

 

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.