Allarme bomba su aereo diretto a Londra: volo Virgin

By | 23 maggio 2017

Allarme bomba su volo Virgin: aereo evacuatoLo spettro del terrorismo torna ad aleggiare sulla Gran Bretagna. Dopo il terribile attentato a Manchester, alla fine del concerto di Ariana Grande, arriva un’altra notizia non certo confortante. E’ stato annunciato l’allarme bomba su un aereo, partito da Dubai e diretto a Londra, della compagnia Virgin. L’inquietante notizia è stata diffusa proprio da un portavoce della compagnia aerea, secondo cui sono stati sottoposti a controlli stringenti tutti i passeggeri.

L’aereo è stato evacuato

A seguito dell’annuncio dell’allarme bomba, il volo della compagnia Virgin diretto a Londra e partito da Dubai è stato evacuato. I passeggeri sono stati monitorati attentamente per ovvi motivi di sicurezza. Il primo tabloid ad annunciare la notizia è stato il Daily Mail. Subito dopo l’imbarco, a Dubai, i passeggeri sono stati costretti a lasciare il velivolo. Il pilota aveva informato tutti di aver ricevuto un allarme bomba dalla compagnia di volo. Necessaria l’evacuazione dell’aereo. Un passeggero ha rivelato al Daily Mail: ‘L’aereo si stava muovendo ma, a un certo punto, è arrivato il capitano e ci ha detto di scendere’.

Un portavoce della Virgin ha detto al tabloid The Independent che i passeggeri del volo Dubai-Londra sono stati costretti a lasciare l’aereo e poi sottoposti a controlli perché la sicurezza dell’equipaggio e dei clienti è il primo obiettivo della compagnia. Virgin spera di terminare i controlli il prima possibile e permettere così ai passeggeri di arrivare a Londra. L’allarme bomba arriva a poche ore dall’attentato suicida alla Manchester Arena, che ha causato la morte di 22 persone e tanti feriti. Un attentato che ha scosso nuovamente la Gran Bretagna. In tutti punti sensibili della nazione è stato incrementato, nelle ultime ore, il numero delle forze dell’ordine a presidio.

Dopo l’attacco di Manchester, la Gran Bretagna è tornata ad aver paura. In realtà, l’allerta terrorismo non si è mai abbassata. L’attentato alla fine del concerto di Ariana Grande e l’allarme bomba sul volo Dubai-Londra arrivano a due mesi dall’attentato davanti al Parlamento inglese, che costò la vita a quattro persone, tra cui un poliziotto. L’attacco delle ultime ore alla Manchester Arena è stato veramente scioccante. Un kamikaze ha usato un ordigno pieno di chiodi e bulloni per arrecare più dolore ai presenti. L’allerta terrorismo è attualmente elevata in Gran Bretagna: ciò significa che è altamente probabile che si verifichi un nuovo attentato di matrice terroristica.

I livelli di minaccia terroristica delineati nel Regno Unito

Nel Regno Unito ci sono cinque livelli di minaccia terroristica, stabiliti dal Joint Terrorism Analysis Center. Il livello è passato da ‘reale’ a ‘grave’ lo scorso 29 agosto 2014. Le forze dell’ordine britanniche dicono che la minaccia dello Stato Islamico, adesso, è ‘senza precedenti’. Secondo un dossier dell’Ue, oltre 1.500 jihadisti stanno per tornare in Europa per seminare terrore e compiere attentati.

Ecco i livelli di minaccia terroristica delineati in Gran Bretagna:

  • Basso – attentato improbabile
  • Moderato – attentato possibile ma non probabile
  • Rilevante – probabilità di attentati
  • Grave – attacchi altamente probabili
  • Critica – attentato imminente

Quello dell’altra sera a Manchester è stato un attacco compiuto da un lupo solitario. Ariana Grande aveva appena lasciato il palco quando si è udito un boato e poi bulloni e chiodi che volavano in aria. Il bilancio parla di 22 vittime e almeno 59 feriti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.