Internet

Amazon web services diventa un negozio fisico

Amazon Web services espande il suo business al cemento e alla malta. Un nuovo centro a San Francisco

Amazon Web Services (servizi per il web) diventa un negozio reale, con un indirizzo e degli impiegati in carne ed ossa.
amazon web services
Il punto vendita sarà aperto quest’anno nel centro di San Francisco, conterrà fino a 400 persone, e verrà mantenuto attivo per almeno un anno, durante il quale gli sviluppatori e i potenziali acquirenti di servizi cloud potranno recarsi fisicamente al locale e dialogare faccia a faccia con gli impiegati – che saranno almeno dieci – in modo da aggiornarsi “live” su tutte le offerte Amazon per il web.
Ariel Kelman, vicepresidente di Amazon Web Services ha illustrato il progetto e ha detto che gli interessati potranno seguire lezioni, corsi di aggiornamento e godere dei servizi di intrattenimento proposti dall’azienda. Sono previsti inoltre numerosi eventi serali, per offrire ai potenziali acquirenti momenti di svago e interazione.
“Il centro era già stato aperto per un mese all’inizio dell’anno, durante il quale un servizio di birra alla spina ha spillato quasi 1500 birre.”
Ha sottolineato Kelman.

AWS spera con questa mossa di promuovere il contatto diretto con i suoi clienti, sopravanzando l’ostica concorrenza di Google Inc e di Microsoft.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.