Cronaca

Anthony Weiner ha inviato materiale osceno a una 15enne: la confessione

Anthony Weiner confessa di aver molestato 15enneCome un politico americano può cadere in disgrazia rapidamente? Mediante l’invio di materiale compromettente a una ragazzina di 15 anni. Questo potrebbe essere l’antefatto della storia che vede protagonista Anthony Weiner, ex componente del Congresso di New York. La carriera politica di Anthony, 52 anni, si è letteralmente disgregata a causa di uno scandalo a luci rosse. L’uomo ha inviato foto ‘spinte’ a una ragazzina di 15 anni. La confessione dell’interessato è arrivata nelle ultime ore. Una confessione che potrebbe costare all’ex componente del Congresso di New York molti anni di carcere.

L’ammissione di Anthony Weiner davanti ai giudici

Anthony Weiner, davanti alla Corte, ha ammesso di essere malato ma per questo non vuole essere giustificato; poi si è scusato con tutte le persone che ha offeso negli ultimi anni, compresa la 15enne. Una giornata alquanto agitata, quella di ieri, negli Usa. Weiner ha ammesso le sue colpe e l’ex moglie, Huma Abedin, ha chiesto il divorzio. Weiner e la Abedin, stretta collaboratrice di Hillary Clinton, si erano separati dopo la venuta alla ribalta dello scandalo a luci rosse. Lei, ieri, ha presentato in tribunale tutti i documenti necessari al divorzio. Secondo un comunicato dell’ufficio del Procuratore Usa, Anthony Weiner avrebbe inviato immagini sessualmente esplicite alla teenager mediante applicazioni online e video chat.

Non solo l’ex membro del Congresso di New York avrebbe inviato foto raccapriccianti alla 15enne, ma avrebbe preteso da lei atteggiamenti ‘spinti’. Quelle che erano ipotesi, ieri, venerdì 19 maggio 2017, sono diventate certezze. Ieri Anthony Weiner è apparso davanti ai giudici ed ha rivelato di aver assunto, nei confronti della ragazzina, atteggiamenti simili a quelli avuti con donne adulte. Il 52enne, inoltre, ha ammesso di sapere che il suo comportamento, oltre ad essere immorale, è illegale.

L’abbandono della politica nel 2011

Brutto momento, decisamente, per il 52enne Weiner, politico democratico molto conosciuto a New York. L’uomo aveva abbandonato la politica nel 2011, quando venne diffusa dal suo account Twitter una foto ‘spinta’. Successivamente, l’uomo affermò di aver inviato  foto e messaggi espliciti a varie donne. Anthony ha sottolineato di aver instaurato in chat conversazioni licenziose. Tutto ciò ha provocato la distruzione della vita del 52enne e l’annullamento del sogno di servire la collettività. Weiner ha dichiarato di essersi accorto per la prima volta della gravità della sua patologia quando ha molestato la 15enne. Da quel momento in poi ha cercato di curare la sua patologia.

Arlo Devin-Brown, difensore di Anthony Weiner, ha asserito che il suo assistito si è ritenuto colpevole dell’invio di materiale indecente ed esplicito alla 15enne. Adesso il 52enne rischia fino a 10 anni di carcere. La prossima udienza, quella in cui verrà emessa la sentenza, è in programma l’8 settembre 2017.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.