Cronaca

Antinfiammatorio Ibifen ritirato: le alternative naturali

Antinfiammatorio tachipirina ritiroLo Sportello dei Diritti ha comunicato ritiro di un noto antinfiammatorio per motivi di qualità. Il farmaco è solitamente prescritto per lenire i sintomi di svariati disturbi, come spondilite anchilosante, artrite reumatoide, mialgie, sciatalgie, contusioni, linfangiti e lussazioni. L’antinfiammatorio ritirato è, nello specifico, Ibifen. Ecco i numeri dei lotti oggetto del ritiro: 012 e 013. Il farmaco è commercializzato in bustine da 30 e 50 milligrammi.

Antinfiammatori: farmaci molto usati

La qualità di alcuni lotti dell’antinfiammatorio Ibifen non sarebbe al top, quindi è stato disposto il ritiro. Gli antinfiammatori sono farmaci molto usati, specialmente dagli anziani, per ridurre le infiammazioni in particolari zone del corpo.

L’infiammazione si registra quando un tessuto viene danneggiato. La reazione alla lesione è variabile: ad es. si può sentire molto dolore o calore.

Non è erroneo, quando si parla di antinfiammatori, far riferimento agli antidolorifici, poiché l’infiammazione è diretta conseguenza del dolore.

Non è difficile reperire, oggi, un antinfiammatorio. Nelle farmacie ce ne sono tanti. Resta fermo, comunque, che prima di acquistare tale farmaco è bene consultare il proprio medico.

Il paracetamolo: antipiretico e antinfiammatorio

Il paracetamolo (Tachipirina) rappresenta un antipiretico se ne vengono assunte dosi modeste. In caso di ‘assunzione massiccia’, invece, diventa un antinfiammatorio.

Molte persone usano la Tachipirina per attenuare fastidiosi mal di testa, mal di denti, dolori conseguenti ad interventi chirurgici etc.

Farmaci come ketoprofene e ibuprofene vengono solitamente prescritti per attenuare il dolore ai denti e quelli articolari.

Arnica ed artiglio del diavolo

Chi non vuole affidarsi ai classici antinfiammatori o, comunque, ha particolari patologie che ne impediscono l’assunzione,  può optare per gli antinfiammatori naturali.

Uno dei migliori rimedi naturali al dolore è l’artiglio del diavolo, le cui radici contengono principi attivi fenomenali per placare osteoartriti, tendiniti ed altri fastidiosi disturbi.

Antinfiammatorio naturale molto efficace è anche l’arnica, generalmente usata per attutire dolori muscolari, distorsioni ed ecchimosi.

Molto efficace per far riassorbire l’edema che si forma dopo un brutto colpo è invece la bromelina, sostanza presente nel gambo di ananas.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.