Anziani attraversano i binari: travolti dal treno

By | 12 dicembre 2017

Fine terribile per una coppia lombarda di anziani. I due hanno attraversato i binari senza rendersi conto che stava sopraggiungendo un treno. L’impatto è stato fatale. Il dramma è avvenuto stamattina, alle 10, nei pressi della vecchia stazione di Cesano Maderno, in provincia di Monza. Il convoglio che ha investito i due anziani era partito da Seveso con destinazione Milano Bovisa. Sul posto sono arrivati immediatamente gli uomini della Polfer per effettuare i primi rilievi.

Le sbarre erano abbassate

E’ andata male ai due anziani che tentavano di attraversare i binari. Secondo una prima ricostruzione, la coppia aveva superato le sbarre e quando si è trovata sui binari è stata investita dal treno in transito.

Le vittime avevano 78 e 75 anni. Secondo gli investigatori, all’anziano era caduto il cappello sui binari. La moglie si è piegata per prenderlo ma è caduta. Il treno è sopraggiunto proprio in quel momento.

Gli agenti della Polfer sono arrivati immediatamente sul luogo della tragedia, constatando il decesso di entrambi i coniugi. Sull’episodio indagano i carabinieri di Desio, supportati dai vigili di Cesano Maderno.

La morte di Simona

Un’altra morte sui binari. Attraversare i binari quando le sbarre sono abbassate è assai pericoloso. In Italia hanno perso la vita sui binari tante persone, ragazzi e anziani. Nelle ultime ore sono morti due anziani ma lo scorso mese, a Casalnuovo (Napoli), era stata una 21enne a perdere la vita.

Simona tornava a casa, dopo una giornata trascorsa all’università, dove studiava ingegneria aerospaziale. Alla stazione la stavano attendendo il padre e il fratello.

Dopo essere scesa dal suo treno, la studentessa campana aveva deciso  di attraversare i binari per raggiungere in fretta i propri cari. Purtroppo, proprio in quel momento sopraggiungeva un convoglio dalla direzione opposta, che l’ha presa in pieno. Simona è morta sotto gli occhi del fratello e del padre.

Il corpo della 21enne è stato trascinato per svariati metri dal treno in transito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.