Senza categoria

Ariana Grande presa di mira su Instagram, Miller è morto per colpa tua!

Momento difficile per Ariana Grande che oltre al dispiacere per la perdita recente di un caro amico ed ex fidanzato, deve affrontare anche gli assurdi attacchi su Instagram da parte dei fan di Mac Miller morto ieri intorno a mezzogiorno nella sua casa di Hollywood per overdose. I commenti e le accuse ricevute da Ariana sono pesantissime.

Assurde accuse

La popstar si è vista costretta a bloccare temporaneamente i commenti sul suo account Instagram per arginare la marea di insulti e frasi cattive dirette alla sua persona; i fans del rapper deceduto l’accusano di essere la responsabile della morte di Miller, secondo i followers Miller sarebbe caduto ancora più in depressione dopo che la storia con Ariana è finita a maggio. Alla popstar americana sono arrivati decine di messaggi terribili, insulti e accuse feroci che hanno devastato l’artista già provata dalla morte di Miller.

Le dichiarazioni degli amici di Ariana

Alcuni amici della 25enne popstar hanno diffuso dichiarazioni in difesa di Ariana: “Sebbene i due abbiano concluso la loro relazione, Ariana ha sempre condiviso una profonda amicizia con Mac e non ha voluto altro che il meglio per lui. Ariana è molto arrabbiata per i giudizi ingiusti su di lei; nonostante la fine del loro fidanzamento Ariana ha sempre sostenuto Miller e aiutato  a liberarsi dalle droghe. “

Cancellazione delle foto

Gli attacchi violenti sul social hanno costretto la cantante a bloccare i commenti, mentre il suo attuale fidanzato Davidson ha cancellato ogni sua foto, forse nella speranza di calmare gli animi degli agguerriti commentatori. Le accuse mosse ad Ariana sono davvero gravissime; illazioni che potrebbero intaccare l’immagine dell’artista che non ha nessuna colpa in merito alla morte di Mac miller. Gli insulti scritti alla cantante non le hanno risparmiato nulla; i termini utilizzati andavano da “demonio” a “p—-na”, e poi “strega”  “str—a” oltre che a maledizioni di ogni genere.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.