Cronaca

Asia Argento detesta Salvini e lancia l’hashtag #salvinimmerda

Asia Argento contro Matteo Salvini con l'hashtag #salvinimmerdaChe Asia Argento non fosse una persona di destra lo sapevamo. Non sapevamo però che per manifestare le sue opinioni politiche potesse scendere così in basso, al limite della decenza. Ieri tra l’attrice e il leader della Lega c’è stato un animato scambio di vedute sui social. Tutto è iniziato da un post pubblicato da Salvini, in occasione del giorno della Liberazione. Si trattava delle intercettazioni orribili dal carcere tra due degli stranieri invischiati nel delitto di Pamela Mastropietro.

La replica telegrafica e perentoria di Matteo Salvini

Matteo Salvini, dopo aver riportato le sconcertanti intercettazioni, ha scritto: ‘Personcine per bene. Ecco da chi occorre liberare l’Italia oggi! #Liberazione’. Parole che evidentemente non sono andate giù alla figlia del regista Dario Argento che, nel giorno della Liberazione, ha postato foto di stele commemorative dei ‘partigiani ignoti’.

Asia Argento non si è solo limitata a commemorare le vittime del nazifascismo ma ha insultato il leader della Lega, lanciando l’hashtag “#salvinimmerda”.

Matteo Salvini, con il suo solito aplomb, ha replicato laconicamente: “La delicatezza della ‘democratica’ kompagna…”. Salvini sa bene che la Argento, da anni, continua la sua crociata contro la destra italiana, anzi contro il centrodestra e i sovranisti.

‘Che sfigata è Asia Argento?’

Il leader della Lega è stato offeso con un hashtag che si commenta da solo perché aveva scritto su Twitter che occorre liberare l’Italia dall’immigrazione incontrollata e da tutti i drammi che ne derivano. Salvini, dinanzi agli attacchi della Argento, non si è scomposto e, dopo aver postato lo screenshot degli insulti ricevuti, ha scritto su Facebook: “La delicatezza della ‘democratica’ kompagna… Che sfigata è Asia Argento?”.

Quando Asia aveva biasimato Giulia Bongiorno

Non è la prima volta che l’ex compagna di Morgan si lascia andare in infelici commenti politici, commenti per infangare il centrodestra italiano, anche se il suo bersaglio prediletto resta Lega di Salvini. Tempo fa, ad esempio, Asia aveva attaccato anche l’avvocato Giulia Bongiorno per il suo schieramento nel partito di Salvini. Strano, visto che la Bongiorno è da sempre paladina dei diritti delle donne, nonché fondatrice insieme a Michelle Hunziker di un’associazione di tutela.

“L’avvocato Bongiorno aveva difeso il mafioso #Andreotti (“Assolto! Assolto! Assolto!”) ma si è rifiutata di tutelare alcune vittime di violenza sessuale nell’industria cinematografica… #DoppiaDifesa? Dissociazione totale”, aveva twittato la Argento dopo aver appreso che il noto avvocato romano aveva deciso di allearsi con Matteo Salvini.

A chi, sui social, aveva chiesto di spiegare meglio la situazione, Asia Argento aveva risposto: ‘Sarebbe bello conoscere l’opinione delle altre attrici italiane, visto che fino ad oggi sono state mute riguardo la rivoluzione #metoo’.

La staffilata a Giorgia Meloni che mangia al ristorante

Aveva suscitato polemiche, l’anno scorso, la pungente critica di Asia Argento a Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia, che era stata immortalata in un ristorante di Roma, durante una pausa pranzo. La Argento aveva immortalato la Meloni, accusandola anche di essere sovrappeso. Forse l’attrice non si era ricordata che Giorgia era in ‘dolce attesa’.

‘La schiena lardosa di una ricca e senza vergogna’, aveva scritto la Argento sui social, a corredo della foto ritraente Giorgia Meloni, aggiungendo poi: ‘Una fascista adocchiata a brucare’. Tali parole erano diventate virali, incassando tanti ‘mi piace’ e commenti.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.