Asili torinesi si svuotano: sezioni soppresse

By | 31 dicembre 2017

Torino asili sezioni AppendinoAltro che carenza di maestre. A Torino gli asili si svuotano e di maestre ce ne sono addirittura tante. Negli ultimi anni è diminuito moltissimo il numero di bimbi che frequentano gli asili torinesi. Il Comune ha perciò deciso di sopprimere le sezioni nelle scuole materne perché in molte classi ci sono veramente pochi bimbi. Nella città piemontese, dunque, c’è abbondanza di posti nelle scuole materne. La Giunta Appendino ha già chiesto alla divisione Servizi educativi di tagliare le sezioni. Chiaramente la novità riguarderà solo chi, a settembre del prossimo anno, inizierà a frequentare il primo anno.

Tante sezioni: uno spreco

Torino si adegua ai tempi che cambiano. La disciplina relativa alle sezioni nelle scuole materne era obsoleta ed andava mutata. Nelle scuole materne del capoluogo piemontese ci sono meno bimbi rispetto al passato, quindi la presenza di tante sezioni, quasi vuote, è uno spreco.

loading...

La nuova delibera riguarderà 216 strutture scolastiche (statali, comunali, paritarie convenzionate, paritarie non convenzionate) che offrono oltre 21.600 posti. A breve, dunque, ci saranno più posti che bimbi.

Nel corso del 2017 ben 1.250 posti sono rimasti vuoti. Le scuole materne di Torino sono ormai quasi vuote, quindi sono necessari tagli di sezioni. Il sistema scolastico italiano non si può permettere, sul versante economico, di avere sezioni con 15 alunni e 2 maestre.

Il calo delle domande di iscrizione

Federica Patti, assessore comunale all’Istruzione, ha affermato: ‘In un momento di scarsità di risorse, un servizio come il nostro non può sostenere strutture con vuoti così profondi’.

La decisione presa dal Comune di Torino è arrivata dopo un attento vaglio dei dati relativi alla ‘popolazione studentesca’. Nel giro di 2 anni (dal 2014 al 2016) il novero dei bimbi da 3 a 5 anni negli asili torinesi è passato da 23.426 a 22.031: un bel 6% in meno.

Calato anche il numero di domande di iscrizione alle scuole dell’infanzia: nel 2017 sono state il 20% in meno rispetto all’anno scolastico 2015/2016. E nei prossimi anni, secondo le stime, sarà ancora peggio. Lo svuotamento degli asili torinesi è solo all’inizio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *