Animali

Asino cede al peso dei rifiuti e cade per terra: Sicilia non cambia

Asino Crolla a Castelbuono: troppi Rifiuti sul DorsoLa Sicilia non cambia. Aveva ragione Giambattista Vico, teorico dei ‘corsi e ricorsi storici’. Passa il tempo ma certi episodi avvengono sempre con le medesime modalità. Sta suscitando l’indignazione del popolo del web, degli animalisti e di tutti quelli che hanno un cuore alcune foto che ritraggono un asino per terra. Il povero animale avrebbe ceduto al peso dei rifiuti. Sì perché il povero asinello era usato, nel Comune di Castelbuono (Palermo) per la raccolta differenziata dei rifiuti. Le immagini mostrano l’asinello con casse di legno ai lati, piene di rifiuti; poi corde e tiranti per mantenerle in equilibrio sul dorso. Probabilmente l’animale era stato caricato troppo e, dopo aver camminato a lungo, era caduto. Esausto. Una storia vera. Non è la novella rusticana dell’asino di San Giuseppe, scritta da Giovanni Verga. A quanto pare, in Sicilia non è cambiato molto. Le foto nauseanti sono state publicate su Facebook dall’animalista Enrico Rizzi.

L’indignazione degli animalisti

Gli animalisti sono sul piede di guerra, sono furiosi e chiedono spiegazioni riguardo al caso dell’asino di Castelbuono. Sicuramente il sindaco di tale Comune dovrà spiegare il motivo per cui quell’asino era stato trattato così barbaramente. Intanto ha ricevuto una prima lettera, di cui riportiamo uno stralcio: ‘Al di là del metodo assolutamente ridicolo perché forse ha dimenticato che il Medioevo è passato già da un bel po’, mi chiedo come lei possa permettere che un asinello stramazzi a terra come se nulla fosse, senza che venga preso alcun provvedimento…’. L’animalista ha poi chiesto al sindaco di agire rapidamente ed evitare il verificarsi di altri episodi di crudeltà sugli animali.

La replica del sindaco Mario Cicero non è arrivata ed Enrico Rizzi, sempre su Facebook, ha annunciato di aver chiesto ai carabinieri di sequestrare l’asino, informando altresì il capo dell’assessorato della Regione Sicilia con competenza alla tutela degli animali. Rizzi, dunque, è triste e addolorato per quanto accaduto ma assicura che i responsabili dei maltrattamenti verranno portati presto in giudizio.

Asini: animali spesso maltrattati

Gli asini sono animali forti e resistenti, per questo sono spesso usati per svolgere lavori faticosi. Forse molti non ricordano, però, che anche gli asini sono esseri viventi e provano dolore. Osservare la foto postata dall’animalista Rizzi fa male, rende tristi e fa riflettere sulla forte insensibilità di certe persone.

L’anno scorso fece il giro del mondo la foto di un asino, in Spagna, stramazzato per terra a causa del peso che aveva sul corpo. Il proprietario lo aveva caricato veramente tanto e lui, a un certo punto era collassato. Grazie agli animalisti, ai medici e a tanti volontari, l’asinello spagnolo era stato sottratto al crudele padrone e, dopo le medicazioni, portato in un rifugio, al sicuro, insieme a tanti altri asini bistrattati come lui.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.