Attaccato ai cavi del telefono per non pagare il conto dell’hotel, VIDEO

By | 3 ottobre 2017

Aggrappato al cavo del telefono per non pagare conto hotelDecisamente curiose e sconcertanti le immagini che provengono dalla Cina. Un uomo non voleva pagare il conto salato dell’hotel dove aveva soggiornato e, dopo essersi recato al 19esimo piano, si era aggrappato ai cavi del telefono, rischiando tra l’altro di essere folgorato. I cavi erano prossimi a quelli dell’alta tensione. La scena proviene esattamente dal Guizhou, una provincia nella parte meridionale della Cina. Molte persone, quando hanno visto quell’uomo appeso al cavo del telefono, come un acrobata, hanno preso i loro telefonini e si sono messi a riprenderlo. Il filmato, che è diventato virale, permette di vedere bene l’uomo appeso al cavo del telefono, a una sessantina di metri dal suolo. Passanti e curiosi hanno subito allertato i vigili del fuoco. L’uomo, di cui non sono state diffuse le generalità, pur di non pagare il conto dell’albergo aveva rischiato di morire. A qualche palmo di distanza c’erano cavi dell’alta tensione. Un tentativo maldestro e pericoloso, insomma, di sottrarsi all’obbligo di pagare il conto.

Una magra e rischiosa figura: sospeso a 60 metri dal suolo

L’uomo cinese che non voleva pagare il conto ha fatto una magra figura, oltre ad aver rischiato la vita. Dopo essersi aggrappato a quel cavo del telefono era rimasto intrappolato. I vigili del fuoco, per fortuna, lo avevano tratto in salvo, mentre la gente immortalava la scena. Un pompiere, dopo il salvataggio, aveva detto: ‘L’uomo non ha riportato ferite, ora è al sicuro’.

Il video dell’uomo-acrobata è stato visualizzato oltre 7 milioni di volte su Weibo, il maggiore social network cinese, ed è stato molto commentato e condiviso. La maggioranza degli internauti ha definito ‘scandaloso’ il comportamento dell’uomo.

Un utente del web, dopo aver visto il filmato, ha scritto: ‘Pensa che sia opportuno mettere in pericolo la sua vita solo per evitare di pagare il soggiorno di una notte in un albergo?’.

Il cinese è stato salvato ed arrestato

China Daily ha rivelato che il furbetto spericolato deve ritenersi fortunato perché quei fili dell’alta tensione lo avrebbero potuto letteralmente ‘friggere’. Una volta salvato dai vigili del fuoco, comunque, il cinese è stato arrestato. La Polizia ha detto che ancora deve pagare il conto.

Ogni Paese ha le sue consuetudini e norme. Cosa succede in Cina se un cliente non paga il conto dell’hotel o del ristorante? Finisce a lavare i piatti se non ha soldi? Forse. E forse l’imbranato e furbetto cinese avrebbe dovuto sincerarsi prima del costo per soggiornare in quell’albergo. Si sono spesso sentite storie di avventori di ristoranti fuggiti senza pagare il conto dopo aver pranzato o cenato. La vicenda che, nelle ultime ore, è avvenuta in Cina, però, è decisamente insolita.

L’atteggiamento del cinese insolvente è simile a quello di un 42enne che gira per i ristoranti italiani senza pagare il conto. Nei mesi scorsi, i titolari di un ristorante di Padova, il Road House, si sono sentiti dire dal 42enne, che aveva appena mangiato: ‘Non ho soldi per pagare il conto, chiedeteli a mio papà. Sono venuto proprio per cercarlo’. L’uomo aveva detto di essere un norvegese venuto in Italia per trovare il padre. Le forze dell’ordine, dopo qualche accertamento, avevano scoperto che il 42enne mentiva per non pagare il conto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *