Barcellona nei guai: non potrà acquistare giocatori fino al 2016, ricorso respinto

By | 30 dicembre 2014

Doccia gelata per il Barcellona, visto che il Tribunale arbitrale dello sport di Losanna non ha accolto il suo ricorso, avallando così stop del mercato per due stagioni, stabilito qualche mese fa dalla Fifa.

Il team spagnolo, lo ricordiamo, era stato sanzionato per aver violato la normativa sul tesseramento di calciatori minorenni. La sanzione era stata sopsesa nelle more della decisione del Tas. Ora, però, è arrivata la brutta notizia.

“Il Barcellona ha violato le norme sulla tutela dei minori nelle accademie. Di conseguenza, la decisione della Fifa è confermata in pieno e la sanzione resta in vigore”, ha dichiarato il Tas. Non solo, il Barcellona dovrà sborsare una multa di 375.000 euro circa.

D’ora in poi il Barcellona potrà solamente vendere i propri giocatori e reclamare quelli dati in prestito, ma non si potranno acquistare calciatori fino al 2016. Sanzione durissima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.