Cronaca

Bassano, picchia figlia perché non vuole indossare il velo

Un padre picchiava la figlia 15enne perché si rifiutava di indossare il velo. E’ accaduto a Bassano, in provincia di Vicenza. La minorenne ha preso coraggio ed ha parlato dell’atteggiamento del genitore ai suoi insegnanti e al preside. Questo ha subito segnalato la vicenda alle assistenti sociali. La giovane è stata subito allontanata dalla famiglia. Ora vive in una comunità protetta. Ennesima storia di prevaricazioni e imposizione di usi ancestrali tra le mura domestica.

Tanti lividi sul corpo

Un padre non accettava assolutamente che la figlia non indossasse il velo e malmenava spesso la ragazzina. Un giorno, quest’ultima, si è recata a scuola con numerose ecchimosi sul corpo ed ha raccontato tutti ai suoi prof e al dirigente scolastico. La storia è stata subito segnalata ai servizi sociali e alle forze dell’ordine. Adesso si attende anche un provvedimento della giustizia nei confronti del padre-padrone di Bassano. L’uomo, secondo il racconto della 15enne, avrebbe preso a calci e pugni la figlia e, dopo averle fatto indossare il velo, l’ha costretta ad andare a scuola. Un’umiliazione pazzesca che ha portato la ragazzina a rivelare tutto ai compagni, ai professori e al preside.

Il padre aggressivo è disoccupato

Il padre oppressivo e brutale di Bassano, ma originario dell’Africa, è stato segnalato dai carabinieri alla Polizia giudiziaria. La ragazzina vessata e malmenata sta bene, ora, in una comunità protetta. L’africano è di fede islamica, anzi sarebbe un integralista. Il vicepresidente dell’Unione mondata valbrenta con delega al Sociale, Ermando Bombieri ha affermato che adesso la priorità è tutelare l’incolumità della ragazzina, a prescindere dalle motivazioni che hanno spinto il padre a picchiarla. Bombieri ha aggiunto che il genitore autoritario è un estremista disoccupato. Tale storia ricorda quella di un’altra adolescente, di origini egiziane, che, qualche giorno fa, aveva denunciato il padre e la madre poiché le avevano imposto di convolare a nozze con un 25enne. Anche lei, adesso, si trova in una comunità protetta italiana.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.