Beyoncé curda Helly Luv nella kill list di Baghdadi

By | 6 novembre 2016

C’è una donna che combatte l’Isis con la musica, ossia Helly Luv. La popstar del Kurdistan, ribattezzata la ‘Beyoncé curda’, invita, con i suoi brani, a contrastare lo Stato Islamico. I testi e i video della sensuale popstar curda, però, non vanno giù all’Isis, che ha messo una taglia sulla sua testa.

Helly ringrazia Italia

Helly Luv, nel corso di un’intervista rilasciata all’Ansa, ha dichiarato di essere fiera di far parte della black list di Baghdadi. La ‘Beyoncé curda’ ha anche ringraziato l’Italia per il suo supporto al Kurdistan. Molti soldati italiani, infatti, stanno addestrando i Peshmerga. La Luv è una vera star nel Kurdistan iracheno ed è così temuta dall’Isis da essere stata inclusa nella ‘kill list’ di Baghdadi. Le canzoni della popstar curda rappresentano un attacco allo Stato Islamico e sono conosciute in tutto il mondo.

Molti jihadisti hanno offeso in modo pesante la ‘Beyoncé curda’, affermando che è ‘un insulto vivente a tutte le donne’. Ciò che dà fastidio ai militanti dell’Isis è il sostegno che Helly Luv dà ai Peshmerga, che combattono contro l’Isis su vari fronti, dalla Siria all’Iraq. La fama della popstar curda è testimoniata dalle visualizzazioni che incassano i suoi video su YouTube: quello di ‘Revolution’, ad esempio, ha ottenuto oltre 3,8 milioni di views.

Invito a combattere l’Isis

Con i sui testi, la ‘Beyoncé curda’ esorta la gente a combattere contro l’Isis, a non disperare e non darsi mai per vinti. La stessa cantante ha detto, durante un’intervista al sito Rudaw, che lo scopo del suo ultimo brano è quello di incitare i curdi a combattere e resistere.

Per molti Helly Luv è già un’eroina, per altri invece è una donna vicina alla Massoneria. La ‘Beyoncé curda’, classe 1988, è nata in un campo profughi iraniano ma, all’età di 2 anni, si è stata trasferita in Finlandia. A 18 anni Helly è volata negli Stati Uniti, dove ha iniziato una brillante carriera musicale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

loading...