Cronaca

Bimba costretta a bere birra e fumare dai genitori, video rivoltante

Bimba di 3 anni costretta e fumare e bere birra dai genitoriE’ decisamente nauseante un video proveniente dall’Argentina che ritrae una bimba di 3 anni che viene costretta dai genitori a bere birra e fumare. La minorenne è chiaramente visibile nel video mentre fuma una sigaretta e beve birra davanti ai genitori, che ridono. Sequenza di immagini raccapriccianti che hanno fatto indignare il popolo del web. Somministrare sostanze alcoliche a una bambina di 3 anni può essere molto rischioso. A un certo punto la piccola, ubriaca, inizia a barcollare e, prima di cadere, viene presa al volo dalla mamma, che si sbellica dalle risate. Immagini choc che testimoniano l’incuria e l’insensibilità di due genitori argentini, di 17 e 18 anni. La coppia è giovane, è vero, ma l’età non giustifica un comportamento così aberrante. Ci sono genitori giovani che sono molto responsabili. La coppia snaturata è stata arrestata quando il filmato è diventato virale. Sembra che agli agenti i due genitori abbiano detto che stavano scherzando e che non avevano fatto bere birra e fumare una sigaretta alla piccola. Dal video, invece, emerge l’esatto contrario.

https://youtu.be/pVYIOus3ljw

Ora la bimba si trova dalla nonna

Il Mail Online ha riferito che il Segretariato del Ministero dell’Infanzia, gli agenti della Polizia e il Procuratore per i minorenni hanno disposto l’allontanamento dai genitori della bimba argentina obbligata a fumare una sigaretta e bere birra. Ora si trova al sicuro. Nessuno attenterà più alla sua incolumità psicofisica. Secondo le ultime informazioni, la piccola è ora a casa della nonna. Si vocifera anche di un dettaglio orribile: quella fumata dalla bimba non era una sigaretta ma una canna.

Un’altra storia di bimbi abusati dai genitori. Stavolta non siamo presenza di stupri o percosse ma di una violenza sui generis. Una coppia si diverte in modo degenere, non sa come passare il tempo e sceglie di far fumare e ubriacare la figlia di soli 3 anni. Quelle immagini rattristano e gridano vendetta. Che la giustizia adesso faccia il suo corso.

Coppia argentina come George e Jessica Kelsey

Il video scioccante ha sollevato polemiche e disgusto. Gli internauti non hanno potuto fare altro che esternare la loro rabbia e dispiacere per la bimba. L’utente Gabby Gobez ha scritto: ‘Meritano (i genitori, ndr) il peggio, povera principessa, non meritano di essere genitori. Quel piccolo angelo’. Natalia Sosa invece sostiene che due soggetti del genere non possono definirsi genitori.

Genitori giovani e irresponsabili quelli argentini che si sono trastullati facendo ubriacare e fumare la figlioletta. Avevano 17 e 18 anni anche George e Jessica Kelsey, due genitori newyorkesi che, 4 anni fa, durante le festività natalizie, avevano fatto fumare un po’ di marijuana al figlio di due anni. La coppia era stata poi arrestata e il piccolo affidato ai servizi sociali.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.