Cronaca

Bimba torturata e stuprata con un bastone: l’orrore indiano

L’ondata di violenza non accenna minimamente ad attenuarsi in India. Ancora una volta è stata una minorenne a finire nelle mani dell’orco. Una bimba di 6 anni è stata torturata e stuprata con un bastone di legno. Gli investigatori hanno accertato che la piccola è stata portata via dalla sua abitazione e sottoposta a pesanti abusi. Nelle sue parti intime sono stati trovati i frammenti del bastone di legno. La bimba è morta tra mille sofferenze. Una lenta agonia. L’ennesima in un Paese diventato un vero teatro degli orrori.

Utero e intestino danneggiati dal bastone

Il corpo esanime della bimba indiana martoriata e violentata è stato sottoposto all’esame autoptico. I medici hanno confermato le torture e lo stupro. Non solo: il bastone di legno le aveva lesionato l’intestino e l’utero.

India Today ha riportato dettagli agghiaccianti sul caso della bimba di 5 anni stuprata e torturata a morte in un piccolo villaggio indiano. La minore aveva ecchimosi sulle spalle, sul naso e sul punto vita; inoltre sul collo c’era molto sangue.

Ad allertare le forze dell’ordine indiane erano stati i genitori della bimba, non avendola trovata, di mattina, nel suo letto.

Il cadavere della piccola era stato ritrovato in una pozza di sangue non molto distante dalla sua abitazione.

Nessun arresto

AFP ha reso noto che finora non è stato arrestato nessuno, ma è stato istituito un pool speciale per compiere gli accertamenti e risalire ai responsabili della morte della bimba.

I parenti della vittima vorrebbero che fosse la Polizia federale a compiere le indagini sulla morte della figlia perché non si fidano della Polizia locale.

La bambina stuprata e torturata ha lasciato i genitori, 2 fratelli e una sorella.

5 anni fa lo stupro e la morte di Jyoti Singh

Il terribile episodio arriva proprio quando ricorre il quinto anniversario dello stupro su un autobus, una violenza inaudita che scatenò proteste in tutta la nazione. La 23enne Jyoti Singh, studentessa universitaria, venne massacrata e stuprata sull’autobus in transito. La ragazza riportò profonde ferite e morì dopo qualche giorno.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.