Boom di mammoni: troppi i figli che restano in casa

0

È boom di mammoni: nonostante la percentuale fosse diminuita intorno al 2016 oggi si contano fin troppi maschi a casa, sotto la gonnella di mamma.

Boom di mammoni: i dati Eurostat

Stando ai dati Eurostat, già solo nel nostro Paese, contiamo il 66,4% di ragazzi tra i 18 e i 34 anni che nel 2017 non si sono formati la loro casa e la loro famiglia (65,8% nel 2016). A livello europeo deteniamo il primato, dopo Croazia, Malta e Grecia, che si mantengono su una media Ue del 50%.

In particolare i maschietti, faticano ad abbandonare il tetto genitoriale e spiccare il volo. Si tratta in particolare di giovani tra i 18 e i 34 anni. Ad oggi i giovani italiani che non si vergognano a raccontare di condividere ancora la casa con la mamma sono il 72,7% del totale (56,2% in Europa a 28). Della stessa età, le femmine sono di meno, con il 59,8% delle in Italia (43,5% in Europa). Il livello è in aumento in Italia in particolare per gli uomini (dal 57,2% al 57,9%) mentre per le donne l’aumento è di 0,3 punti (dal 40,3% al 40,6%).

Boom di mammoni: i paesi più coinvolti

La Spagna è quella che sfiora di poco la percentuale nostrana con il 42,8% dei giovani tra i 25 e i 34 anni che condividono ancora la casa con mamma e papà (49,1% tra gli uomini).

Si tratta di età in cui, a ridosso tra la fine degli studi e gli inizi del lavoro, i giovani dovrebbero già aver lasciato il nido. E infatti: il 49,3% dei giovani vive a casa con mamma, rispetto la media del 30,6% in Ue (3,2% in Danimarca e 4,7% in Finlandia).

Infine negli altri paesi la percentuale è del 14,9% nel Regno Unito, del 13,5% in Francia e del 17,3% in Germania mentre nei paesi del Nord Europa raramente si supera il 10% infatti in Svezia si mantiene il 6%, e in Olanda l’11,4%.

Leggi anche le altre Notizie di attualità e curiosità di ZZ7 anche su Google News e premi la Stellina cliccando QUI sotto per seguire le News.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.