Brad Pitt aggredito alla premier di Maleficient

By | 29 maggio 2014

Brad Pitt aggredito alla premiére di Maleficient

Brad Pitt aggredito alla premier di Maleficient
Mentre Brad Pitt, che stava camminando sul tappeto rosso alla premier tenutasi ad Hollywood del film “Maleficient”, in cui Angelina Jolie, sua partner, recita il ruolo della strega cattiva, è stato avvicinato da un uomo, che scavalcando velocemente le transenne è stato in grado anche di eludere la stratta vigilanza intorno alla star. Nonostante la vigilanza fosse ben stretta la folla, molto numerosa, ha permesso all’aggressore di nascondersi e di avvicinarsi in tutta tranquillità a Brad Pitt. Ma il suo faccia a faccia con il divo di Hollywood è durato soltanto pochi, anzi pochissimi secondi, perché presto è stato accerchiato dalla security che lo ha portato immediatamente lontano dal red carpet.
Ora l’uomo che ha aggredito Brad Pitt sul red carpet è stato arrestato con l’accusa di aggressione, ma in realtà Brad Pitt non ha riportato alcun danno dalla breve partentesi, anzi sembra che l’uomo volesse avvicinarsi esclusivamente con l’innocua intenzione di toccarlo. Arrestato l’uomo Brad Pitt è tornato a firmare autografi e posare per le foto di rito. Poi è entrato all’interno del teatro per assistere alla prima del film con Angelina Jolie ed i loro numerosi figli.
La portavoce della polizia di Los Angeles, Nuria Venegas, ha dichiarato in una conferenza stampa tenutasi subito dopo che la polizia non è ancora riuscita a scoprire l’identità dell’aggressore, che è stato condotto alla centrale per l’interrogatorio.
Prima dell’accaduto Angelina Jolie diceva ai microfoni dei giornalisti che El Captain, il teatro di Hollywood dove si è tenuta la premier del film “Maleficient”, è il suo teatro preferito, insieme a Brad Pitt ed i loro figli. “Di solito noi andiamo ad El Captain dove portiamo i nostri figli, è il teatro più vicino a casa nostra, ma questa è la prima volta che loro vanno alla premier della mamma”.
E per la prima volta i figli di Pitt e della Jolie hanno potuto assistere con un po’ di tensione all’effetto particolare che i loro genitori suscitano sul grande pubblico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.