Brittany Mainard visita Grand Canyon prima dell’eutanasia: primo novembre morirà

By | 30 ottobre 2014

Manca poco alla ‘dolce morte’ di Brittany Mainard, la donna che destò stupore in tutto il mondo per la sua scelta di ricorrere all’eutanasia perché affetta da un male incurabile: un tumore al cervello. Brittany Mainard, 29 anni, morirà il primo novembre, data dell’eutanasia, e sta trascorrendo questi ultimi giorni della sua vita assieme ai suoi cari. La ragazza ha postato nelle ultime ore una foto che la ritrae al Grand Canyon assieme al marito.

I medici, dopo aver sottoposto Brittany a numerosi accertamenti, avevano diagnosticato, lo scorso aprile, un male incurabile. La giovane decise, allora, di non curarsi più e trascorrere tutto il tempo a sua disposizione con parenti e amici.

Non è stata casuale la data scelta per l’eutanasia. Oggi, 30 ottobre, è il compleanno di Dan, il marito della Mainard. Come poteva, la ragazza, mancare alla festa?

Il prossimo primo novembre, Brittany assumerà i medicinali indicati dal suo medico per mettere il punto alla sua breve esistenza. Buon viaggio Brittany!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.