Cronaca

Cagliari, nave ristorante ‘Peccato di gola’ rischia inabissamento

Una falla ha rischiato di far colare a picco la nave ristorante ‘Peccato di gola’, nei pressi del porticciolo Su Siccu a Cagliari. Il natante, la scorsa notte, ha iniziato improvvisamente ad imbarcare acqua per una grande fenditura nella chiglia. Non si conosce il motivo per cui si è aperta la grossa falla.

Falla individuata e riparata dai vigili del fuoco

Sono stati i proprietari della nave ristorante ad accorgersi che il natante si era leggermente piegato a causa dell’acqua che stava imbarcando. La nave ‘Gennaro Cantiello’, lunga 40 metri, ha rischiato di inabissarsi, dunque, la scorsa notte. Sul posto sono arrivati immediatamente i vigili del fuoco del Distaccamento porto, diretti dal caposquadra Marco Granara. La falla è stata subito individuata e l’acqua presente nel natante, nell’arco di 6 ore, è stata rimossa. Ovviamente la falla è stata riparata.

I vigili del fuoco sardi hanno lavorato per oltre 6 ore ma, alla fine, hanno evitato l’inabissamento della ‘Gennaro Cantiello’, nave usata fino a 16 anni fa per condurre i detenuti da Porto Torres all’Asinara. Dopo la chiusura del carcere, c’è stato lo stop ai tour. La nave, poi, è stata convertita in un ristorante, ‘Peccato di gola’, in cui ogni giorno si recano molte persone.

Episodio simile un anno fa

Non è la prima volta che un ristorante galleggiante rischia di affondare. E’ successo anche l’anno scorso, a settembre, quando una falla fece inclinare sul fianco sinistro un ex peschereccio ormeggiato al porticciolo Su Siccu. Tale incidente è stato dovuto, secondo i tecnici, dal logoramento del fasciame di legno. Acqua e salsedine sono infatti fattori che contribuiscono all’usura di tale parte dei natanti. Anche in tale occasione, ad accorgersi della falla è stato il proprietario, che ha subito lanciato l’allarme. L’imbarcazione è stata subito messa in sicurezza da 2 squadre dei sommozzatori dei vigili del fuoco e dal personale della Capitaneria di porto di Cagliari. Tale nave, 15 anni fa, era stata ‘tramutata’ nel ristorante galleggiante ‘La nave dei pirati’.

 

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.