Campana di Hitler continuerà a suonare: ecco dove

By | 28 febbraio 2018

hitler-campana-chiesa-germaniaQuella campana nazista continuerà a suonare. Un villaggio tedesco ha scelto di lasciare la campana di Hitler su una chiesa. L’oggetto, risalente all’epoca nazista, è decorata con una svastica e la seguente dicitura: ‘Tutti per la patria – Adolf Hitler’. L’agenzia France-Press ha riferito che, lunedì scorso, il consiglio parrocchiale di Herxheim am Berg ha deciso che il campanile del 1934 resterà in cima alla chiesa, rappresentando ‘uno slancio per la riconciliazione e un memoriale contro la violenza e l’ingiustizia’.

Villaggio celebre per la campana nazista

I residenti non volevano proprio che quella campana nazista continuasse a suonare. Il consiglio però ha ignorato il loro parere ed ha deciso di lasciarla sulla chiesa. Gli abitanti della cittadina tedesca avevano chiesto di smantellare o trasferire in un museo la pesante campana di Hitler. Rifiutata anche la proposta della Chiesa protestante regionale, che si era detta disposta a pagare per la rimozione della campana dalla basilica millenaria.

Diventare celebri per una campana. E’ successo al piccolo villaggio tedesco, che conta circa 700 anime. Si è iniziato a discutere della campana di Hitler dal momento in cui un ex organista ha protestato per la scritta marcatamente nazista. Molti fedeli sono rimasti scioccati quando hanno appreso di essersi sposati ed aver partecipato a diverse funzioni religiose sotto la campana di Hitler.

Le dimissioni di Roland Becker

In Germania, così come in Italia e in altre nazioni, ci sono ancora molti estremisti di destra. L’anno scorso l’allora sindaco Roland Becker era stato costretto a rassegnare le dimissioni dopo aver detto che, durante l’epoca nazista, non era andato tutto male.

Meglio che la campana resti sulla chiesa

L’attuale sindaco del piccolo villaggio, Georg Welker, ha affermato lunedì scorso che è meglio che la campana resti sulla chiesa. Se fosse collocata in un museo, secondo lui, potrebbe richiamare l’attenzione di tanti nostalgici, che non esiterebbero a scattarsi selfie. Il primo cittadino ha mostrato a tutti il parere di un esperto, secondo cui la storica campana dovrebbe restare al suo posto od essere trasferita in un museo. L’esperto ha sottolineato che smantellare la campana di Hitler rappresenterebbe ‘un’evasione di una cultura del ricordo ragionevole e illuminata’.

Il parere favorevole del consiglio a mantenere la campana nazista e farla suonare nuovamente è stata accolta favorevolmente da vari membri della comunità. L’ex organista Sigrid Peters invece si dice molto preoccupata per il segnale che il Consiglio sta mandando alla Germania e a tutte le altre nazioni. In passato aveva detto che riteneva inconcepibile che una campana dedicata a un assassino potesse suonare su una chiesa.

Adesso molti residenti ritengono che la campana di Hitler possa ledere la reputazione della città; altri invece sostengono che la distruzione dello storico oggetto di bronzo avrebbe eliminato la storia della cittadina. La campana nazista non suona più dallo scorso settembre. E’ stata messa a tacere in attesa della decisione del consiglio parrocchiale locale.

L’agenzia di stampa tedesca DPA ha reso noto che molti residenti hanno accolto positivamente, lunedì scorso, la decisione di mantenere la campana di Hitler sulla chiesa. La distruzione della campana nazista non fa rivivere i milioni di persone sterminate dalla furia di Hitler, anzi quell’oggetto di bronzo può rappresentare un simbolo di riflessione sul traumatico eccidio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.