Cronaca

Carabiniere ucciso dal collega durante esercitazione: tragica fatalità

Carabiniere-ucciso-per-sbaglio-dal-collegaEsercitazione fatale per un carabiniere 33enne a Milano. Andrea Vizzi è deceduto presso la caserma Montebello di via Vincenzo Monti. A stroncarlo è stato un colpo partito accidentalmente dal fucile di un collega. Il dramma è avvenuto alle 18. Il proiettile si sarebbe conficcato nel petto del 33enne, non lasciandogli scampo. Il carabiniere è morto prima di arrivare al Pronto soccorso. Secondo le ultime informazioni, il militare faceva parte delle Api (Aliquote primo intervento) un gruppo speciale che agisce in caso di emergenza terrorismo.

Collega della vittima sotto shock

Il militare che ha ucciso Vizzi è stato portato subito al Pronto soccorso in stato confusionale. La tragedia si è consumata in occasione di un’esercitazione in un garage della caserma. Una nota diffusa dai carabinieri dice che il militare è morto per un colpo sparato per errore. Andrea era impegnato in un’esercitazione, l’ennesima della sua breve carriera. Sebbene l’ipotesi più accreditata sia quella del colpo partito per errore, in queste ore si stanno svolgendo le indagini per ricostruire l’esatta dinamica della vicenda.

Ad uccidere Andrea è stato un proiettile calibro 9 del fucile M12. I membri del gruppo speciale a cui apparteneva la vittima indossano solitamente particolari elmetti con visiera e giubbotti antiproiettile che arrivano a pesare 20 kg. Vizzi non indossava però il giubbotto antiproiettile quando è stato colpito. Ciò fa ritenere agli investigatori che l’addestramento fosse terminato.

Il cordoglio di Graziano e Nistri

Per 40 minuti si è cercato di rianimare Vizzi in caserma, ma ogni tentativo è stato vano: è morto prima di arrivare al Pronto soccorso. Andrea, originario di Lecce, non era coniugato e non aveva figli. Il comandante dell’Arma generale Nistri e il Capo di Stato maggiore della Difesa generale Graziano hanno espresso il loro profondo cordoglio ai parenti del carabiniere morto a Milano nelle ultime ore. Mai era accaduto un episodio del genere nel gruppo esclusivo, specializzato nel fronteggiare situazioni estreme, come attacchi terroristici.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.