Cronaca

Carrara, Omicida Maresciallo Taibi Confessa: Voleva Vendicare Figli

Carrara, Pensionato Vendica Figli Uccidendo Maresciallo CarabinieriScoperto il movente dell’omicidio, a Carrara, del maresciallo dei carabinieri Antonio Taibi, 47 anni. Sembra che un pensionato 71enne abbia voluto vendicare i figli

 

Il 71enne è stato interrogato per molte ore dai carabinieri ed ha confessato di aver ucciso il maresciallo Taibi perché aveva indagato sui suoi due figli. Insomma, al sottufficiale dell’Arma è costato caro svolgere accertamenti sui figli del pensionato. Il militare è stato ucciso stamane a casa sua, in via Monterosso, a Carrara.

L’anziano ha rivelato che da quando il maresciallo aveva iniziato ad indagare erano iniziati i problemi giudiziari per i figli, che hanno precedenti penali per reati collegati allo spaccio di droga.

Secondo una prima ricostruzione, il pensionato si è finto musicista ed ha suonato il campanello della casa del militare. Non appena quest’ultimo ha aperto, l’anziano ha aperto il fuoco. Taibi è caduto a terra, esanime. Dopo aver ucciso il carabiniere, il 71enne si è recato alla caserma dei carabinieri di Massa per costituirsi. Il maresciallo Taibi lascia due figli di 16 e 21 anni.

Giuseppe Vignozzi, ex postino di Carrara, ha trucidato il maresciallo dei carabinieri per vendetta. Quel militare era la causa dei guai giudiziari dei suoi figli e per questo voleva toglierlo di mezzo.

Un altro carabiniere che muore da eroe. Il desiderio di giustizia e legalità aveva spinto il maresciallo Taibi a svolgere indagini sui figli del pensionato, invischiati in giri di spaccio di sostanze stupefacenti. Taibi svolgeva il suo mestiere correttamente ma la sua solerzia e il suo desiderio di giustizia gli sono costati cari. Per restare in vita doveva stare fermo, oppure trascorrere il suo tempo solamente a compilare documenti in caserma. No, non si fa così. Anche Antonio Taibi è morto da eroe, e i suoi figli devono essere onorati di avere un padre del genere. Certo, il dolore è tanto per la scomparsa di un 47enne integerrimo, altruista e diligente.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.