Caserta, investito da una Mini Cooper: morto 30enne

0
caserta-incidente-mortale-morto-30enne

Una tragedia si è verificata ad Aversa, città di oltre 50mila abitanti situata nella provincia di Caserta. Un 30enne che, secondo le prime ricostruzioni, stava attraversando la strada, è stato investito da una Mini Cooper che viaggiava ad alta velocità. Sul posto sono giunti gli agenti della polizia di Stato e della municipale di Aversa, per ricostruire completamente le dinamiche del tragico evento.

L’incidente in via Salvo D’Acquisto

Un incidente mortale si è verificato ad Aversa, comune italiano in provincia di Caserta, e ha portato alla perdita della vita da parte di un 30enne. L’incidente si è verificato in via Salvo D’Acquisto, nei pressi del Palazzetto dello Sport del comune: una Mini Cooper guidata da un giovane ha investito un uomo che attraversava la strada.

Secondo le prime ricostruzioni, il trentenne si trovava sulle strisce pedonale quando è stato investito, e dopo un volo di diversi metri si è accasciato al suolo senza vita. Sul posto sono giunte dopo pochi minuti diverse forze dell’ordine: al di là dell’ambulanza, anche le forze di polizia di Stato e la municipale del comune in provincia di Caserta. Le forze dell’ordine si sono occupate di esaminare i pezzi di auto che si sono staccati dopo l’impatto, mentre i medici del 118 hanno decretato il decesso del trentenne.

L’identità della vittima

L’uomo che, secondo le ricostruzioni, stava attraversando la strada di ritorno dalla palestra, non aveva con sé documenti al momento dell’impatto. Si conosce comunque l’identità della vittima: l’uomo – Giuseppe Capone, medico trentenne, abitava nei pressi del luogo in cui è avvenuto l’incidente, e stava probabilmente facendo ritorno a casa.

Il giovane – fermatosi subito dopo l’impatto – a bordo della Mini Cooper che ha provocato la tragedia è stato, invece, sottoposto agli esami del sangue come da prassi.

Leggi anche le altre Notizie di attualità e curiosità di ZZ7 anche su Google News e premi la Stellina cliccando QUI sotto per seguire le News.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.