Cecilia Rodriguez, permesso di soggiorno scaduto: gaffe di Alfonso Signorini

By | 10 giugno 2018
Alfonso Signorini ha messo nei guai la sorella di Belen Rodriguez attraverso una diretta web insieme alla showgirl argentina, la quale si trova sull’isola con il fidanzato Moser per la Vip Champion. Ora dovrà regolarizzare la sua posizione alla Questura di Milano, ma sono piovute forti critiche da Twitter.

Cecilia Rodriguez nei guai, permesso di soggiorno scaduto

Cecilia Rodriguez è stata convocata in commissariato a Capri causa permesso di soggiorno scaduto. E’ tata l’Ansa a dare per prima la notizia. La showgirl argentina, sorella di Belen, si trova da alcuni giorni sull’isola azzurra insieme al fidanzato Ignazio Moser per partecipare alla Vip Champion, una manifestazione di sport e spettacolo. Ebbene, sabato mattina degli agenti hanno dovuto recarsi al suo albergo e l’hanno invitata a seguirli, per accertare quale fosse la verità.

Alfonso Signorini mette nei guai Cecilia Rodriguez

Tutto è partito da Alfonso Signorini: il direttore di Chi, per scherzo, nel corso di una diretta web da Capri, location dell’evento, ha scherzato con Cecilia sul permesso di soggiorno scaduto. La notizia è stata confermata dalla stessa Rodriguez e Signorini ha fatto anche una battuta, ovvero che lei tornerà in Argentina a raccogliere banane. La Polizia, però, non ha avuto voglia di scherzare e ha approfondito la questione, forte anche del video diventato virale in Internet. Quindi, l’ex gieffina ha dovuto seguire gli agenti in commissariato. Da un controllo al terminale operato dal personale dell’ufficio stranieri, è emersa l’irregolarità, visto che il documento è scaduto da alcuni mesi.

Cecilia Rodriguez immigrata irregolare?

Ma per ora, niente conseguenze per la showgirl. Infatti, Cecilia Rodriguez è stata invitata dalla Polizia di Capri di recarsi quanto prima alla Questura di Milano per regolarizzare la sua posizione. La Questura di Milano è competente per territorio. Raggiunto al telefono dal Corriere della Sera, Alfonso Signorini ha sdrammatizzato la vicenda, sostenendo che, se la showgirl argentina diventasse immigrata irregolare in Italia, sarebbe pronto ad assumerla come badante. E anche a mezzo social stanno circolando molti post pro e contro la piccola Rodriguez. Chi sostiene che abbia ricevuto un trattamento di favore solo perchè famosa, e chi invece sostiene che se non si chiamasse Rodriguez, l’avrebbero già rispedita in Argentina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iconic One Theme | Powered by Wordpress