Cronaca

Chuck Norris ha sfiorato la morte: 2 infarti a distanza ravvicinata

Chuck Norris vicino alla morte per due infartiLo scorso luglio l’attore Chuck Norris ha rischiato seriamente di morire per due infarti che lo hanno colpito a distanza ravvicinata. La notizia è stata diffusa solo ora da Radar Online, nonostante sia passato più di un mese. L’attore ha mostrato di avere una tempra fenomenale, riuscendo a resistere a due attacchi cardiaci in 45 minuti. Gli episodi risalgono alla notte tra il 16 e il 17 luglio 2017, quando Chuck era a Las Vegas per le ‘united fighting arts’, campionati del mondo riconducibili alla federazione fondata da lui stesso. Radar Online ha scritto: ‘Chuck Norris è stato molto vicino alla morte ma il suo fisico l’ha sostenuto, nonostante l’età avanzata’. L’attore era stato sferzato dai due infarti mentre si trovava con la moglie, Gena O’Kelley. Questa ha rivelato che sembrava di essere in un film, solo che purtroppo era tutto vero.

Primo infarto sotto la doccia

Radar Online ha reso noto che Chuck Norris era stato colto dal primo infarto mentre si faceva la doccia al Tonopah Station Hotel. Era caduto improvvisamente per terra. La moglie aveva chiamato gli operatori sanitari. Questi, una volta arrivati, avevano rianimato Chuck usando il defibrillatore; poi lo avevano trasportato all’ospedale. Proprio quando sembrava che le condizioni del 77enne stessero migliorando, era arrivato il secondo attacco cardiaco. I medici erano intervenuti tempestivamente, evitando il peggio; poi l’attore era stato trasportato al Renown Regional Medical Center di Reno, nel Nevada, dove il suo stato di salute era, pian piano, migliorato.

Norris ha sfiorato la morte e la moglie ha vissuto momenti di terrore. Dopo il primo attacco cardiaco, la donna piangeva a dirotto mentre il marito era stesso per terra e gli operatori sanitari lo rianimavano col defibrillatore. Momenti inquietanti che non potrà mai dimenticare. Eppure Chuck è riuscito a superare anche questo ostacolo, ce l’ha fatta ed ora sorride insieme ai suoi cari. E’ proprio un personaggio onnipotente il buon Chuck, al secolo Carlos Ray Norris.

La passione per il cinema e le arti marziali

Difficile non conoscere Chuck Norris, protagonista del telefilm di Walker Texas Ranger e di altri film in cui veste i panni del vendicatore, dell’uomo che combatte il male a suon di calci e pugni. Sì perché, oltre al cinema, l’altra grande passione di Norris è rappresentata dalle arti marziali: vinse il titolo di campione del mondo di taekwondo e per sette anni di seguito fu campione del mondo di karate. Si ritirò con un curriculum strabiliante: 75 trionfi e 5 sconfitte nel karate, e 45 vittorie e 8 disfatte nel taekwondo. Non dimenticheremo mai il mitico combattimento tra Chuck Norris e Bruce Lee all’interno del Colosseo nel film ‘L’urlo di Chen terrorizza anche l’Occidente’.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.