Clonazione scimmie con tecnica Dolly: verranno sacrificati meno animali

By | 25 gennaio 2018

Tecnica Dolly per clonazione scimmieNon solo Dolly, la pecora balzata agli onori delle cronache, anni fa, per via della clonazione. La pecora Dolly venne clonata ed ora, con la medesima tecnica, è stata effettuata la clonazione delle scimmie Zhong Zhong e Hua Hua. Mai finora due scimmie erano state clonate con la tecnica della pecora Dolly. A dare risonanza alla nascita dei due primati è stato il magazine Cell dall’Istituto di neuroscienze dell’Accademia cinese delle scienze a Shanghai. Una notizia importante perché con tale tecnica si potrà diminuire il numero delle scimmie usate nei test animali.

La clonazione di Tetra

Diciannove anni fa venne clonato, negli Stati Uniti, il macaco Tetra. Gli scienziati usarono il metodo della divisione dell’embrione, ovvero un metodo che simula la scissione naturale alla base dei gemelli identici. Le due scimmie nate recentemente, invece, sono frutto della ‘tecnica Dolly’. In che cosa consiste quest’ultima tecnica?

La tecnica Dolly prevede l’introduzione del nucleo della cellula del soggetto da copiare in un ovulo non fecondato senza nucleo. Ogni sperimentazione sulle scimmie, finora, era stato infruttuoso perché nel nucleo delle cellule vi sono geni che ostacolano la crescita dell’embrione.

Risultati sperimentali più affidabili

Giuliano Grignaschi, coordinatore del benessere animale presso l’Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri, ha dichiarato: ‘Questa tecnica consente per la prima volta di generare numerosi esemplari di primati geneticamente omogenei fra loro. Ciò permetterà di ottenere risultati sperimentali più affidabili e facilmente riproducibili: riducendo la variabilità e l’errore statistico si ridurrà anche il numero di campioni necessari per fare le misure e, di conseguenza, il numero di animali sacrificati per ogni singolo esperimento’.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.