Corea del Sud, Kim Jong un rischia morte

By | 25 settembre 2016

Il leader nordcoreano Kim Jong un rischia grosso. La Corea del Sud ha annunciato un piano per toglierlo di mezzo. Ovviamente, il dittatore di Pyongyang verrà sterminato se continuerà a minacciare attacchi nucleari, insomma se aumenteranno le sue minacce.

Piano segreto per uccidere Kim Jong un

Han Min-koo, ministro della Difesa della Corea del Sud, ha rivelato in Parlamento che se la nazione si sentisse minacciata seriamente dalla Corea del Nord sarebbe pronta ad attaccare ed uccidere Kim Jong un. C’è già un piano segreto per ottenere la morte dell’egemone nordcoreano. Negli ultimi tempi la Corea del Nord ha effettuato diversi test nucleari, facendo irritare la Comunità internazionale. Il ministro della Difesa sudcoreano ha precisato che la nazione è pronta a colpire diverse zone nordcoreane con missili balistici ed altre armi potenti. Il Consiglio di Sicurezza dell’Onu ha condannato fermamente la Corea del Nord dopo lo svolgimento del quinto test nucleare. Kim Jong un ha violato diverse risoluzioni dell’Onu ma, a quanto pare, non gli interessa il parere delle altre nazioni. Il dittatore deve stare attento, però, perché la Corea del Sud è pronts a colpirlo e a radere al suolo vari quartieri di Pyongyang.

Kim Jong un sorvegliato speciale

Gli Usa, la Corea del Sud ed altre nazioni sorvegliano attentamente le attività di Kim Jong un e delle sue forze armate. L’arrogante 30enne ha sposato la linea politica autoritaria del padre, Kim Jong il, che ha messo in ginocchio la nazione. Le strane manie di Kim Jong un sono note a tutti. Il dittatore non ammette affronti e censure e, se contraddetto, è in grado di uccidere: lo ha dimostrato con suo zio.

Il mondo intero guarda la Corea del Nord con attenzione. Tale nazione ha effettuato troppi test nucleari. Kim rappresenta un’insidia e la Corea del Sud non avrà remore nel farlo fuori se si mostrerà pericoloso. Ovviamente, gli Usa avallano il piano segreto sudcoreano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

loading...