Sport

Cristiano Ronaldo accusato di molestie sessuali, lui si difende “è fake news”

Non c’è un attimo di tregua per Cristiano Ronaldo. Ieri sera infatti la polizia di Las Vegas ha riaperto il caso di stupro ai danni di una donna di 33 anni, Kathryn Mayorga. Caso in cui sotto accusa era finito il bomber.

Nonostante l’esplicito no comment da parte di tutti, dal momento che nuovi risvolti non saranno divulgati se non a questione risolta, molti sono i particolari emersi da parte della donna. La quale oltre ad aver accusato il calciatore di stupro, dice di essere stata picchiata e di aver in seguito all’episodio cominciato a soffrire di stress emotivo.

Cristiano Ronaldo: l’accusa risale al 2009

Era il giugno del 2009 quando a detta di Kathryn ci fu una violenza carnale in una stanza d’albergo in Nevada. Solo il giovedì successivo, la donna si era convinta a denunciare il tutto, intentando una causa legale nel tribunale della contea di Clark contro CR7. La donna tra le altre cose aveva accusato il calciatore di aver comprato il suo silenzio con 375 mila dollari per non far venire la questione a galla

E così nella serata di lunedì è giunta la conferma della polizia di essere intervenuta a suo tempo per soccorrere la donna. In quella circostanza però nessun dettaglio in merito alla  vicenda. Senza contare che la trentatreenne non aveva voluto sottoporsi a visita medica per dare prova della violenza sessuale.

La difesa di Cristiano Ronaldo

A difes della questione, Cristiano aveva risposto con un video: “Fake. Fake news. E’ normale che le persone vogliano farsi pubblicità con il mio nome. Vogliono diventare famose. Io sono felice e tutto va bene“.

Dal suo canto, l’avvocato, Christian Schertz, aveva minacciato di querelare chiunque raccontasse la vicenda: “E’ una clamorosa violazione dei diritti personali del mio cliente”.

Stando ai racconti di Kathryn, quella sera aveva conosciuto il bomber in un night club. Dopo un poco era stata invitata nella sua suite per ammirare il panorama e lì, mentre si stava spogliando Cristiano si era denudato per un rapporto orale. Al rifiuto della donna, la rabbia di Cristiano si era tramutata in stupro.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.