Sport

Cristiano Ronaldo: cosa rischia dopo l’espulsione in Champions?

L’espulsione di Cristiano Ronaldo dopo 29 minuti di gioco ha lasciato spazio a molte interpretazioni. Da un lato ha mostrato la compatezza della Juventus, vogliosa più che mai di arrivare alla vittoria finale della Champions League e che, nonostante fosse in 10, è riuscita ad ottenere la vittoria per 2-0 contro il Valencia (due rigori di Pjanic). Dall’altro ha aperto una questione importante sulla validità dell’espulsione: quasi tutti, infatti, sono d’accordo sul fatto che l’espulsione non ci fosse. Ad ogni modo, adesso il centravanti della Juventus rischia grosso: quasi sicuramente salterà l’esordio casalingo con lo Young Boys, ma il rischio è perderlo contro il Manchester United.

Lo scontro con Murillo e l’espulsione di Cristiano Ronaldo

Dopo soli 29 minuti di gioco, Cristiano Ronaldo ha abbandonato il terreno di gioco. Il motivo? Un’espulsione che – per la maggior parte di coloro che l’hanno giudicata – è ingiusta. Il direttore di gara Brych ha sanzionato con il cartellino rosso lo scontro con Murillo (vecchia conoscenza del campionato italiano).

Ronaldo, in lacrime, ha dovuto abbandonare il campo senza possibilità di essere ascoltato dall’arbitro. L’allenatore Massimiliano Allegri ha chiesto a gran voce l’utilizzo del Var, per valutare nel modo migliore possibili situazioni come questa.

Rischio di stop fino a tre giornate

Un giorno dopo l’accaduto, il rischio più grande per Cristiano Ronaldo e per la Juventus riguarda il numero di giornate di squalifica. Salvo clamorose sorprese, almeno una giornata di squalifica sarà scontata: CR7 salterà, quindi, la seconda giornata, che vedrà l’esordio casalingo con gli svizzeri dello Young Boys.

La Commissione Disciplinare, Etica e di Controllo valuterà, poi, se lo scontro avvenuto con Murillo dovrà essere sanzionato con più giornate. Si partirà dal referto dell’arbitro, si analizzeranno i due momenti (scontro e mano in testa) e si valuterà la condotta violenta. Nel caso in cui questa venga riscontrata, sarà praticamente impossibile anche la presenza con il Manchester United. La Juventus potrà fare ricorso (se le giornate di squalifica saranno 2 o 3) entro tre giorni di tempo.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.