Cristiano Ronaldo in dubbio per l’esordio mondiale

By | 13 giugno 2014

Tante perplessità sull’esordio di Cristiano Ronaldo nella gara di lunedì fra Portogallo e Germania

cristiano ronaldo
Cristiano Ronaldo è fra i giocatori più attesi di questi mondiali in Brasile 2014, ma tanta attesa rischia di essere amaramente delusa poiché la stella del Portogallo è in dubbio per la partita di esordio Portogallo e Germania.

Durante l’allenamento di questa notte infatti Cristiano Ronaldo è uscito dal terreno di gioco zoppicando e con un impacco di ghiaccio al ginocchio.
Anche durante il travagliato finale di stagione – coronato però dalla vittoria della Champion’s League con il Real Madrid – CR7 ha dovuto fare i conti con una condizione di salute non ottimale, giocando appena la metà delle ultime 12 partite, inclusa la finale di coppa dove è apparso nel tabellino dei marcatori ma nella quale non ha certamente brillato.

Delle amichevole pre-mondiale del Portogallo il Galacticos ha giocato solamente l’ultima contro la Repubblica Ceca.
Gli allenamenti da lui svolti in Brasile sono hanno compreso essenzialmente esercizi fisici, poiché il CT Bento ha deciso di risparmiargli le sessioni con la palla.

Dal ritiro trapela però un cauto ottimismo:
“Ronaldo ha sofferto di una lieve tendinite la settimana scorsa”.

Il compagno di squadra Joao Mutinho minimizza l’uscita dal campo di allenamento anticipata:
“Da quando ha iniziato ad allenarsi è stato sempre al 100% come tutti noi. Ci sono stati altri compagni che hanno adoperato il ghiaccio nelle sessioni di allenamento, ma questo è solo a scopo precauzionale.”

Nonostante le rassicurazioni l’ansia in Portogallo cresce. La partita contro la Germania è sicuramente la più calda del girone G, che oltre alle due compagini europee comprende il Ghana e gli Stati Uniti, due mine vaganti che nei precedenti mondiali si sono sempre rilevate avversari ostici da battere.

Cristiano Ronaldo non è l’unico campionissimo in dubbio per questo esordio:
Il Cile, impegnato oggi contro l’Australia, sembra intenzionato a schierare un Vidal non al 100%. L’Argentina quasi certamente dovrà fare a meno di Higuain e Palacio, mentre nelle file dell’Uruguay sarà Suarez a dover stringere i denti pur di esserci al debutto contro Costa Rica.

Category: News Sport

About Pamela Tela

Scrivo news giornaliere scegliendo quelle più interessanti per i lettori, amante del cinema e dei libri. Mi piace leggere e a volte anche correre :)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.