Animali

Cucciolo di cane in pasto a una tartaruga, shock in Idaho

cucciolo-cane-tartaruga-idahoUn insegnante di scienze americano, incurante della reazione dei ragazzi che lo stavano osservando, e soprattutto della paura e del dolore che possono provare gli esseri viventi, ha dato in pasto un cucciolo di cane a una tartaruga azzannatrice. Sul caso è stata aperta un’inchiesta. Robert Crosland, professore presso la Preston Junior High School dell’Idaho, avrebbe commesso l’insano gesto al termine delle lezioni, almeno secondo quanto hanno riferito i media locali. Non si riesce a comprendere il motivo per cui quel prof abbia commesso un’azione brutale, per giunta in ambiente scolastico e davanti ai suoi studenti.

Un bravo professore?

Il sovrintendente per il distretto scolastico locale, Marc Gee, ha affermato che i suoi collaboratori hanno appreso ‘una spiacevole circostanza che coinvolge alcuni campioni biologici… L’episodio è avvenuto quando la lezione era terminata e non faceva parte di nessun programma scolastico’. Non si sa se il cane fosse vivo o morto quando era stato dato in pasto alla tartaruga azzannatrice ma alcuni ex studenti hanno riferito che il professor Crosland, in passato, durante le dimostrazioni in classe, aveva nutrito tartarughe e serpenti con molti porcellini d’India. Un altro ex studente ha detto di essere molto affezionato all’insegnante perché è un uomo che ama il suo mestiere e sa spiegare bene la scienza: ‘Amavo le sue lezioni perché aveva tartarughe, serpenti ed altre cose interessanti’.

Non appena ha appreso la squallida notizia, il distretto scolastico ha avviato un’indagine interna. Informato anche l’ufficio dello sceriffo. Marc Gee ha dichiarato: ‘Speriamo che qualsiasi errore nel giudizio emesso da un insegnante in questo caso non ci faccia dimenticare gli anni  di cura, impegno e passione forniti dal prof agli studenti del distretto scolastico di Preston’. In base alle ultime informazioni, il professor Crosland non è indagato o non è stato sospeso dalla sua attività.

Tartaruga eutanasizzata

Adesso gli investigatori ipotizzano che l’insegnante dell’Idaho possa aver nutrito tante volte la tartaruga con cuccioli di cane malati. Per questo motivo la grossa testuggine è stata sottoposta a eutanasia. Il professore ha confermato di aver fatto mangiare, di recente, alla tartaruga un animale malato. Il Dipartimento dell’Agricoltura dell’Idaho ha comunicato che le tartarughe azzannatrici appartengono a una specie invasiva ed è necessario un permesso per possederle. Per questo, martedì scorso l’animale è stato sequestrato e mercoledì eutanasizzato. Gli studenti dicono che il professor Crosland ha commesso azioni simili, a scuola, molte volte negli ultimi anni.

Animale molto pericoloso

Le autorità scolastiche e le forze dell’ordine stanno lavorando per evitare che incidenti del genere possano verificarsi in futuro. Probabilmente l’insegnante verrà controllato maggiormente durante le lezioni e successivamente. La tartaruga azzannatrice, in Europa, fa parte della black list delle specie invasive: è vietato venderla e possederla. Stiamo parlando di un rettile molto pericoloso per incolumità pubblica e per la salute. A dispetto della sua nocività, però, ne aumentano le esportazioni dagli Usa. William Magnone, veterinario del Parco Natura Viva, ha osservato che bisogna saper riconoscere la tartaruga azzannatrice per evitare rischi per la salute e l’incolumità pubblica. L’azzannatrice è lunga mediamente 40 cm e con un morso può staccare un dito a un uomo.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.