Cugini di Campagna, Nick Luciani lascia: “Spettacoli sempre più scadenti”

By | 13 dicembre 2014
loading...

Nick Luciani, dopo tanti anni, ha deciso di lasciare i Cugini di Campagna, band venuta alla ribalta negli anni ’70 grazie a successi come “Preghiera”, “Anima mia” e “Un’altra donna”.

Pare che Nick Luciani abbia deciso di dire addio alla band per screzi con Ivano Michetti, uno dei ‘padri’ dei Cugini di Campagna. Nick si è sentito sempre escluso nel momento in cui dovevano essere fatte scelte importanti e recentemente ha sottolineato che nessuno, nella band, ha mai preso in considerazione le sue “idee e esigenze interpretative”

Il cantante contesta la gestione della band, menzionando “mancanza di collaborazione, prove, allestimento”. Tutto ciò, secondo Luciani, avrebbe contribuito a “spettacoli sempre più scadenti, togliendo man mano al gruppo quella magia con la quale era nata negli anni Settanta e su cui si basava, snaturando e facendo scivolare il gruppo sempre di più nel ridicolo sia dal vivo che in tv”.

I Cugini di Campagna esordirono nel mondo della musica con la canzone “Il ballo di Peppe”. Col passar degli anni ottennero sempre più successo. L’apoteosi venne raggiunta con “Anima mia”, brano uscito nel 1973.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *