Dalton Prager morto per la fibrosi cistica: ispirò “Colpa delle stelle”

By | 21 settembre 2016

La fibrosi cistica ha ucciso Dalton Prager, il 25enne che ispirò il libro “Colpa delle stelle”, poi diventato un film. Dalton si era sposato nel 2011 con Katie Prager, anche lei malata di fibrosi cistica.

Il libro “Colpa delle stelle” è stato tradotto in oltre 40 lingue

“Colpa delle stelle” ha commosso milioni di persone nel mondo. La storia è ispirata proprio a Dalton Prager e alla compagna Katie: due ragazzi affetti da fibrosi cistica ma innamorati. La pellicola approdò nei cinema italiani due anni fa e fu un successo. Anche il libro, tradotto in oltre 40 lingue, è diventato un best seller in breve tempo. Dalton e Katie si conobbero su Facebook quando avevano 18 anni. Dopo un po’ vollero incontrarsi. I medici, però, tentarono di distoglierli dall’incontro perché avrebbero potuto trasmettersi batteri deleteri, tali da determinare una recrudescenza della loro condizione di salute. L’amore vince su tutto, però, e Dalton e Katie si incontrarono nonostante la fibrosi cistica. Una storia d’amore, una storia commovente che ha colpito anche John Green, lo scrittore di  “Colpa delle stelle”.

La morte di Dalton Prager è stata annunciata su Facebook

Ad annunciare la morte di Dalton Prager su Facebook è stata proprio Katie, che ha ricordato quanto suo marito avesse combattuto contro la fibrosi cistica. La triste notizia è stata confermata anche dai genitori di Dalton. Il protagonista di “Colpa delle stelle” è spirato sabato scorso presso i Barnes-Jewish Hospital di St. Louis. Prager si trovava nel reparto di terapia intensiva del nosocomio da circa 2 settimane.

Dalton aveva la Bulkholderia cepacia, una gravissima e pericolosa infezione per le persone affette da fibrosi cistica. Katie, inizialmente, non aveva tale infezione; poi è stata infettata. Entrambi hanno atteso a lungo i trapianti presso l’University of Pittsburgh Medical Center.

Dopo il trapianto, Dalton sembrava si stesse riprendendo. Il passar del tempo è stato dannoso però per lui, poiché è stato colpito da un linfoma. Il ventenne ha combattuto come un leone ed ha sconfitto anche il cancro. Il destino è stato crudele con Dalton che, ultimamente, era stato colpito da un’infezione virale e una polmonite.

I funerali di Dalton Prager si svolgeranno oggi, mercoledì 21 settembre 2016, in Missouri. E’ stata creata una pagina su GoFundMe per racimolare le somme necessarie per pagare le spese mediche restanti e le spese funerarie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.