Sport

De Laurentiis compra un altro club europeo?

Una clamorosa indiscrezione rimbalza direttamente da una delle testate giornalistiche più importanti della Croazia. Il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, avrebbe in progetto l’acquisizione societaria dell’Hajduk Spalato, squadra croata che ha iniziato nel peggiore dei modi il campionato croato, lontanissimo dalla zona europea e nei piani bassi della classifica. Il presidente del Napoli ha, di recente, comprato anche il Bari che ripartirà dal girone I della Serie D dopo il nuovo fallimento. La soddisfazione per l’acquisizione della società pugliese potrebbe portare il presidente a spingersi oltre i confini italiani e guardare alla Croazia, in una realtà interessante dove costruire un nuovo progetto.

L’indiscrezione: De Laurentiis compra l’Hajduk Spalato?

Slobodna Dalmacija, il principale quotidiano di Spalato e uno dei più importanti in Croazia, ha riportato un’indiscrezione che sta velocemente rimbalzando in ogni sede. Secondo le parole riportate, De Laurentiis (attuale presidente del Napoli e del Bari) avrebbe espresso il desiderio di acquistare l’Hajduk Spalato, squadra molto conosciuta anche nel calcio italiano.

Le parole sarebbero state dette dal presidente in occasione di un’assemblea ECA (Associazione dei Club Europei). In quella sede, il desiderio è stato espresso senza mezzi termini; queste le sue parole: “Certo che conosco l’Hajduk, ha giocato una amichevole con il NapoliPiano, piano, ho appena acquistato il Bari, ma questo non significa che non sono interessato all’Hajduk, bisogna vedere come stanno le cose, trovare una formula“.

Insomma, acquistare la squadra croata sembrerebbe più che una semplice fantasia. Non resta che aspettare i dovuti sviluppi.

L’attuale situazione dell’Hajduk Spalato

La squadra croata non si trova certamente in un’ottima condizione. La società croata milita, attualmente, all’ottavo posto su dieci squadre nel campionato croato. In sei partite sono stati accumulati soltanto 4 punti, che non permettono assolutamente ai tifosi di poter dar seguito alle ambizioni europee.

Non solo: la famosa squadra di calcio dalmata sta vivendo anche difficili problemi economici e finanziari; la gestione del club, insomma, è diventata molto difficoltosa per la società croata, anche a causa dei numerosi cambi al vertice e alle proteste della Torcida (associazione dei tifosi che detiene una quota societaria). La società potrebbe guardare altrove per evitare un tracollo. E chissà se questo altrove non sia proprio De Laurentiis.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.