Cronaca

Poliziotto Diego Turra morto a Ventimiglia, No Borders si dicono estranei al decesso

Ieri un poliziotto 53enne, Diego Turra, è morto a Ventimiglia durante tafferugli scatenati dai No Borders. Gli attivisti si erano insediati nell’ex caserma dei vigili del fuoco. Turra, sovrintendente capo della Polizia di Stato di Genova  ha avuto un infarto mentre scendeva da un mezzo.

Diego Turra era appena sceso da un mezzo della Polizia

Giornata luttuosa quella di ieri, 6 agosto 2016, in Liguria. La Polizia di Stato ha perso un membro serio, onesto e amante della sua professione. Diego Turra aveva sempre servito lo Stato in maniera eccellente. I No Borders, intanto, hanno precisato che loro non sono responsabili della morte dell’agente Diego Turra, che è venuto a mancare per un infarto. Oggi, comunque, gli attivisti No Borders non hanno manifestato a Ventimiglia. I poliziotti, nelle ultime ore, hanno fermato e messo in manette diverse persone in possesso di bastoni e coltelli.

Ieri moltissimi manifestanti No Border si sono diretti verso il parco Roja di Ventimiglia. I poliziotti, però, hanno intimato loro di allontanarsi. L’invito è stato disatteso e gli agenti sono stati costretti a lanciare molti lacrimogeni. Una ragazza col volto coperto ha scagliato contro gli agenti sassi e bottiglie. Proprio in quel momento, Diego Turra scendeva dal mezzo ma, all’improvviso, si è sentito male ed è deceduto poco dopo il trasporto in ospedale.

Finiti in manette anche due esponenti dei No Borders. Emessi, inoltre, 11 fogli di via obbligatori nei confronti di profughi che, ieri, avevano partecipato al tumulto di Ventimiglia.

Cordoglio di Renzi e Mattarella per morte Diego Turra

Riportiamo le parole con cui gli attivisti No Borders si sono detti estranei alla morte del poliziotto Diego Turra:

“Non c’entriamo nulla con la morte dell’agente di Polizia, avvenuta per cause naturali mentre i suoi colleghi ci inseguivano e picchiavano… Non vogliamo cadere in trappola, per questo abbiamo annullato la manifestazione a favore di un presidio fisso a difesa delle ‘persone in viaggio’ recluse nel centro di Ventimiglia”.

Le più alte cariche dello Stato, come Mattarella, Renzi e Alfano hanno espresso il loro cordoglio per la morte del sovrintendente capo Diego Turra.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.