Curiosità

Dito medio all’autovelox: Timothy Hill condannato

Dito medio sulla Range Rover: condannatoOgni volta che passava con la sua auto davanti a un autovelox faceva il dito medio per evitare una sanzione. Timothy Hill, 67enne inglese, pensava che con quel gesto osceno avrebbe potuto farla franca; invece alla fine è stato condannato a 8 mesi di reclusione. Un rapporto di SWNS dice che gli investigatori sono in possesso di 3 filmati che mostrano Hill col dito medio alzato al volante della sua Range Rover. Il gesto è stato sempre commesso davanti alle telecamere.

Ottimo modo per finire in prigione

Dopo la condanna dell’automobilista maleducato, il capo della Polizia stradale del North Yorkshire ha detto: ‘Se vuoi attirare la nostra attenzione, gesticolando ripetutamente ai furgoni della Polizia con il tuo dito medio mentre stai guidando un’auto particolare, dotata di un jammer laser, è un modo eccellente per farlo. E’ anche un ottimo modo per finire in prigione’.

All’inizio l’inglese sgarbato aveva negato tutte le accuse, poi ha ammesso le sue colpe, affermando di aver gettato l’apparecchio in un fiume per evitare il processo e la condanna.

Le offese a bordo della sua Range Rover bianca

Timothy Hill si è detto colpevole di aver tentato di eludere la giustizia, ma non è stato condannato per eccesso di velocità poiché il dispositivo sulla sua Range Rover ha impedito alla Polizia di scoprire la velocità del mezzo davanti alle telecamere. La Corte di Teesside Crown ha appreso che il 67enne inglese è stato sorpreso diverse volte a imprecare ed alzare il dito medio nei pressi di Thirsk, Easingwold e Crathorne mentre guidava la sua Range Rover bianca, tra il 9 e il 13 dicembre del 2017.

In tutte le occasioni in cui è stato immortalato dall’autovelox, il signor Timothy ha mostrato il dito medio. Andrew Forth ha detto: ‘I conducenti che mettono jammer laser sui loro veicoli pensano erroneamente di aggirare la Polizia, ma possiamo dire che faremo il possibile per assicurare alla giustizia tali automobilisti’.

Il signor Timothy Hill non potrà guidare veicoli per 16 mesi. Forse in futuro si asterrà dal compiere gesti osceni alla guida della sua auto. Il giudice che ha condannato Hill ha dichiarato che le sue azioni colpiscono il cuore del sistema giudiziario e la sua condanna deve rappresentare un deterrente per gli altri automobilisti.

Il caso del signor Hill dimostra che aggirare il corso della giustizia conduce prima o poi a una condanna. Il poliziotto Andrew Forth ha aggiunto: ‘E’ nostro compito garantire la sicurezza su tutte le strade del North Yorkshire. I furgoni con le telecamere di sicurezza sono uno strumento importante per farlo: evitano gli incidenti e aiutano a salvare le vite umane’.

Dito medio alzato: gesto offensivo in tutto il mondo

In tutto il mondo, chi alza il dito medio è considerato una persona incivile e maleducata. Perché il dito medio alzato è un’offesa universalmente riconosciuta e diffusa?

Sembrerà strano, ma il dito medio alzato ha origini antichissime, risalenti addirittura all’Antica Grecia. Si narra che il filosofo Diogene, ad Atene, mostrò il dito medio a un turista che gli chiese dove potesse trovare il politico e oratore Demostene.

‘Questo è il famoso demagogo di Atene’, disse Diogene allo straniero, mostrando il dito medio. Era il quarto secolo avanti Cristo. Senza dubbio, il gesto osceno si diffuse in tutt’Europa grazie ai Romani ed ancora oggi è molto usato per protestare in maniera volgare contro qualcuno o qualcosa. A tale simbolo l’artista Cattelan ha dedicato anche una scultura, posta nel 2010 davanti alla Borsa di Milano.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.