Dolore al Careggi: donna muore al quinto mese di gravidanza

By | 14 febbraio 2018

incinta-muore-al-CareggiIl reparto di un ospedale italiano è stato nuovamente teatro di una tragedia. Siamo al Careggi di Firenze. Ieri una 30enne al quinto mese di gravidanza è morta. I medici hanno fatto di tutto per salvarla. Niente da fare neanche per il bimbo che aveva in grembo. Secondo le prime indiscrezioni, la trentenne era stata ricoverata dapprima in un altro ospedale toscano. Dopo il trasferimento al Careggi, il personale sanitario ha iniziato a trattare le coliche biliari di cui soffriva la paziente ma ogni azione è stata vana. Quelle coliche, da cui erano scaturiti gravi problemi al pancreas, avevano reso necessario un intervento chirurgico.

Un caso raro e difficile

loading...

L’intervento chirurgico sulla paziente incinta era stato eseguito in maniera impeccabile dai medici e dagli infermieri del Careggi, sebbene fosse un caso raro e difficile. L’operazione era riuscita perfettamente ma il giorno dopo è accaduto qualcosa di imprevisto: la donna ha avuto un arresto cardiaco ed è deceduta. Al personale sanitario non è rimasto che eseguire un cesareo d’emergenza ma la pratica è stata inutile: morto anche il piccolo. Una nota della direzione del Careggi recita: ‘Purtroppo non è stato possibile salvare la né donna né il bambino’. I parenti della 30enne hanno già autorizzato l’espianto degli organi.

Il comunicato del Careggi

Per fare luce sul triste episodio accaduto al Careggi, la direzione aziendale ha avviato un esame capillare insieme agli operatori del rischio clinico aziendale e della Regione. La nota della direzione aggiunge che ‘non vi sono attualmente certezze sulla causa del decesso, da confermare dopo l’autopsia. La direzione di Careggi e i sanitari della maternità sono profondamente addolorati per questo evento tragico e si stanno impegnando per accertare le cause e garantire il massimo supporto possibile ai familiari’.

Un’altra donna incinta che muore in ospedale. E’ ancora vivo, in Toscana, il ricordo di Erika Organni, la 33enne morta all’ospedale di Livorno. La donna era all’ottavo mese di gravidanza. Anche lei, come la 30enne morta nelle ultime ore al Careggi, passò a miglior vita per un arresto cardiaco dovuto a un’emorragia inarrestabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *