Eagles of Death Metal: Sold Out Biglietti Concerto Parigi

By | 15 febbraio 2016

Parigi, Eagles of Death Metal Annunciano Concerto a ParigiDopo le stragi di Parigi dello scorso novembre, gli Eagles of Death Metal tornano ad esibirsi nella Capitale francese; stavolta però non al Bataclan ma nel più grande Teatro Olympia

 

Domani, 16 febbraio 2016, Jesse Hughes e compagni riprenderanno a cantare a Parigi. Certo, non si potrà mai dimenticare quel 13 novembre 2015 al Bataclan, quando i miliziani dell’Isis irruppero e scatenarono l’inferno. I biglietti per la performance live di domani sono stati venduti nell’arco di 30 minuti. Ovviamente, ingresso libero per i sopravvissuti della terribile notte.

Gli Eagles of Death Metal si esibiranno al Teatro Olympia perché il Bataclan è stato chiuso per lavori di ristrutturazione. Tra i morti al Bataclan anche l’italiana Valeria Solesin, ricercatrice che si recò nel locale parigino assieme al fidanzato e a diversi amici per assistere al concerto della band americana.

Dopo quella mattanza, Jesse Hughes e soci sospesero i loro concerti. Il tour, poi, riprese da Stoccolma. La band ha annunciato così, sulla sua pagina Facebook, la vendita dei biglietti per il concerto a Parigi:

“Vive la musique, vive la liberté, vive la France, and vive EODM”.

Tre settimane dopo l’attacco jihadista al Bataclan, gli Eagles of Death Metal tornarono a Parigi per un evento promosso dagli U2 mirato ad omaggiare le vittime della brutalità dell’Isis. Dopo il concerto a Parigi, la band americana si esibirà anche a Lille (24 febbraio) e Nimes (2 marzo). Concerti anche in Italia il 27, 28 e 29 febbraio, rispettivamente a Treviso, Torino e Roma.

loading...

Il leader degli Eagles of Death Metal ha detto durante una recente intervista che non vuole che i cattivi vincano nel mondo. La band è tornata ad esibirsi a Stoccolma dopo 3 mesi dalla carneficina al Bataclan rivendicata dall’Isis, che costò la vita a 130 persone. Hughes ha affermato a una tv svedese riguardo a quei terribili momenti al Bataclan:

“L’attacco jihadista è iniziato dopo l’ultimo atto della canzone, con una sincronicità diabolica”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *