Fabrizio Bracconeri esagera e definisce ‘buzzicona Muslim’ Cecile Kyenge

By | 5 settembre 2017

Fabrizio Bracconeri, Tweet al Vetriolo contro Kyenge: Sospeso AccountChe Fabrizio Bracconeri, ex usciere di Forum, sia un simpatizzante dell’estrema destra non fa mistero, basta leggere i vari post che recentemente ha pubblicato sui social. Bracconeri, famoso per aver interpretato Bruno Sacchi ne ‘I ragazzi della terza C’, si è schierato spesso contro il Pd, i clandestini e i migranti, postando spesso e volentieri messaggi al vetriolo, al limite della decenza. Stavolta però è stato oltrepassato ogni limite. Commentando gli stupri avvenuti nei giorni scorsi a Rimini, l’attore e personaggio televisivo romano ha definito ‘buzzicona Muslim’ l’ex ministro per l’Integrazione Cecile Kyenge. Un affronto incredibile che gli è costato la sospensione dell’account. Adesso l’ex ragazzo della Terza C dovrà trovarsi altri social su cui postare messaggi oltraggiosi. Sono bastati due tweet per provocare la sospensione dell’account, ossia ‘Non mi viene in mente il nome della buzzicona Muslim che era ministro’ e ‘Ti ho trovata @ckyenge non dici niente dei tuoi fratelli merde muslim? Sei abitutata, conosci i vostri usi con capre, no? Fate schifo!! Viaaa’.

Commento agli stupri di Rimini

loading...

Che i termini postati nelle ultime ore da Fabrizio Bracconeri siano offensivi è indubbio. A sconcertare è anche il fatto che siano state strumentalizzate le violenze di Rimini per offendere una persona, per giunta ex ministro e attuale europarlamentare del Pd. Ah, già, il Pd. Un altro bersaglio illustre dell’ex usciere di Forum. Il partito democratico è stato frequentemente bersagliato da Fabrizio, che ha lanciato strali anche al suo segretario Matteo Renzi.

I tweet di Bracconeri, non solo quelli delle ultime ore, che gli sono valsi la sospensione dell’account, hanno fatto sempre indignare buona parte del popolo del web. Il personaggio televisivo non ha peli sulla lingua ed usa spesso termini volgari. Nei mesi scorsi, ad esempio, aveva sollevato polemiche il post al vetriolo contro la Boldrini: ‘Dovremmo picchiarvi a tutti, visto che pensate solo ai c…i vostri e dei clandestini!!! ZOZZONI’.

Anche quel post aveva sollevato un mare di polemiche. Alcuni avevano auspicato una denuncia della Boldrini contro Bracconeri. L’attore non si è mai impensierito delle ‘rivolte social’, continuando a postare messaggi oltraggiosi, messaggi che nelle ultime ore gli sono costati l’interruzione dell’account.

Rabbia verso i musulmani

Chi sono i bersagli preferiti di Fabrizio Bracconeri? Pd, clandestini e musulmani. Qualche mese fa, aveva destato perplessità e sconcerto il seguente post: ‘Sei musulmano? Vuoi stare in Italia? Ti mangi SUBITO davanti alle autorità la mortadella e sputi sul Corano ripreso dalle telecamere, sennò VIA!’. Post sconcio e palesemente razzista che lascia il tempo che trova.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *