Fabrizio Moro, sold out al Palalottomatica: ‘Pace’ ed altri successi

By | 17 maggio 2017

Fabrizio Moro, sold out date a RomaDopo i successi a Sanremo e le esperienze ad ‘Amici’, il cantautore romano Fabrizio Moro si prepara ad esibirsi a Roma, la sua città, la città dove è nato e dove vive. Non è un caso che una delle due date a Roma (quella del 26 maggio 2017) sia già sold-out. Il talento dell’artista romano è indiscusso e i suoi fan farebbero qualsiasi cosa per accaparrarsi i biglietti per partecipare a una sua performance live. Fabrizio, dunque, si esibirà prossimamente al Palalottomatica di Roma e, certamente, sarà un grande evento. Oltre due ore di musica ed emozioni.

Fabrizio Moro parla del tour più importante

Il cantante di ‘Pace’, parlando del doppio concerto a Roma, ha rivelato nel corso di una recente intervista: ‘Questo è il tour più importante del mio percorso fino ad oggi. Ci saranno due ore e mezzo di concerto dove proporremo oltre a tutti i brani nuovi dell’album Pace, tutti gli altri brani che ci hanno accompagnato in questi anni di percorso’. Fabrizio ha fatto riferimento alle canzoni scritte dal 2007 in poi. Sono veramente tanti i brani che Fabrizio vorrebbe intonare dal vivo ma è consapevole che il tempo è tiranno. Per lui due ore e mezza sono poche.

A Roma Fabrizio Moro canterà certamente ‘Pace’, brano che ha dato il nome al disco. Cos’è la pace per l’artista romano? Una condizione che ‘afferra’ a tratti, magari davanti a un bicchiere di vino o quando è vicino alla figlia. La pace è difficile da trovare, secondo Moro, se sei ambizioso e combattivo; le persone semplici la trovano prima e più spesso. Sono passati i tempi in cui Fabrizio e la sua band si esibivano in piccoli paesi, davanti a un centinaio di persone. Adesso alle sue performance live accorrono moltissimi fan, da tutt’Italia. Una bella soddisfazione per un artista che attribuisce alla musica una sorta di valore salvifico. Il cantautore 42enne ha più volte sottolineato, nel corso di svariate interviste, che la musica è stata la sua ‘medicina’, lo strumento che gli ha permesso di superare tante difficoltà e andare avanti. Ecco, adesso che è arrivato ad incassare sold-out a Roma non può che essere fiero di se stesso.

L’importanza dei live

Il live è ciò che Fabrizio Moro ama di più, infatti esorta i suoi fan a recarsi ai concerti, in modo da osservarlo a 360°. Certo, l’artista non nega che sono importanti anche gli album, i videoclip e le interviste ma i concerti, per lui, sono il top. Riferendosi ai videoclip, Fabrizio ha affermato: ‘Non è la parte del mio lavoro che amo di più, infatti non compaio spesso’.

E’ partito dalla periferia romana di San Basilio e, dopo tanti colpi, sudore e polvere respirata, è riuscito ad emergere ed affermarsi nel panorama musicale italiano. Oggi si può indubbiamente affermare che Fabrizio Moro sia uno dei più grandi cantautori italiani. Le sue ballate, scritte anche per altri artisti italiani, sono emozionanti e arrivano dritte al cuore. Ballate uniche che sono un artista con la ‘a’ maiuscola può scrivere. E’ vero, la pace è una condizione effimera. Neppure Fabrizio l’ha trovata come ‘condizione generale’. In questo mondo è difficile trovare una condizione del genere. L’importante, comunque, è provarci.

Auguriamo a Fabrizio Moro e alla sua band tanta fortuna. Se la meritano certamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.