Fake news sui vaccini raccontate dal virologo Burioni

By | 10 settembre 2017

Fake news sui vaccini raccontate dal virologo BurioniMolte famiglie non vaccinano i bimbi perché credono a strane voci, infondate, sui pericoli derivanti dall’immunizzazione. Sono solo fake news. Notizie infondate a cui, però, ‘abboccano’ tanti genitori, mettendo in pericolo la salute dei figli e quella di tanti altri bimbi. Ne è convinto il virologo Roberto Burioni, che tra l’altro ha scritto il libro ‘Il vaccino non è un’opinione’. Ognuno può credere quello che vuole ma, secondo il virologo dell’ospedale San Raffaele di Milano, esistono verità inconfutabili in tema di vaccini. E’ per questo motivo che ha voluto narrare quelle che, secondo lui, sono le fake news sulle vaccinazioni, bufale a cui, purtroppo, credono i genitori che non sottopongono i bimbi all’immunizzazione. Sui possibili effetti collaterali, spesso contestati dai no vax, Burioni spiega: ‘Gli effetti collaterali gravi sono rarissimi: il più frequente è una violenta reazione allergica chiamata anafilassi, che si verifica in meno di un caso su un milione e si risolve senza danni se c’è un medico presente. Malattie come il morbillo causano invece conseguenze gravi e irreversibili in un caso su mille’.

Roberto Burioni: professore paladino dei vaccini

Roberto Burioni è balzato recentemente agli onori delle cronache per essere un fervido paladino dei vaccini e perché demonizza tutti i genitori che non sottopongono i figli alle vaccinazioni. Tempo fa, il professore aveva sconcertato per aver scritto su Facebook ‘la scienza non è democratica’, cancellando poi tanti commenti che, secondo lui, non erano degni di risposta. Commenti, ovviamente, contro i vaccini. Come Umberto Eco, Burioni sostiene che Facebook e i social media oggi danno voce a milioni di imbecilli: ‘Chi è intelligente parla di argomenti che conosce, molti altri parlano a vanvera. I social mettono tutti sullo stesso piano. Oggi una persona ha scritto che sono un alieno. Mi dica lei come posso ribattere a una frase simile’.

Le fake news vanno verificate e cancellate dal web come, secondo Burioni, vanno cancellati i tanti commenti insensati postati sulla sua bacheca di Facebook. E recentemente il professore ne ha eliminati veramente tanti!

L’auspicio di far vaccinare più bambini

Tanta gente dà peso alle parole del virologo che lavora al San Raffaele di Milano. Parole che gli sono costate anche forti critiche. A Burioni, però, non interessano le critiche, né tantomeno le fake news. Il suo obiettivo è spingere le famiglie a vaccinare i piccoli: ‘Spero solo che con questa mia attività sia stato vaccinato qualche bambino in più, e qualche bambino in meno si sia ammalato. Se così è stato, il mio tempo non è stato sprecato’.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.