Cronaca

Fanno l’amore per strada: amanti di Cervignano multati

Fanno l'amore per strada, coppia sanzionata a CermignanoE’ costato caro a due amanti di Cervignano del Friuli, in provincia di Udine, fare l’amore per strada. La coppia ha sconvolto molti automobilisti e passanti, che subito hanno chiamato i carabinieri. Non appena arrivati, i militari hanno invitato i due a rivestirsi. Successivamente è scattata la multa. Ambedue dovranno pagare 10.000 euro. L’episodio è avvenuto ieri sera, alle 19, in via Midena, zona non lontana dalla strada regionale 14, che porta a Monfalcone. I due amanti focosi (lui 40enne di Cervignano, lei 30enne di Trieste) si sono stesi per terra ed hanno iniziato a consumare un rapporto ‘piccante’, come se nulla fosse. Diversi cittadini e automobilisti sono rimasti allibiti e non hanno potuto fare altro che chiamare i carabinieri. I due avevano posteggiato le loro auto nei paraggi. A differenza di altre coppie che, solitamente, preferiscono scambiarsi le effusioni in macchina, quella friulana ha scelto la strada. Le foto pubblicate nelle ultime ore sul web lasciano poco spazio all’immaginazione.

Episodio analogo accaduto a Partinico

Una 30enne di Trieste e un 40enne di Cervignano del Friuli avevano sentito il bisogno di consumare un rapporto ‘intimo’ e, dopo aver parcheggiato le loro vetture, si erano stesi per terra. Il momento delle effusioni, tuttavia, è durato poco. La coppia è stata costretta a rivestirsi dai carabinieri ed ora dovrà pagare una multa salatissima. Un caso simile risale a qualche giorno fa. Due amanti erano stati beccati a fare l’amore in un’auto posteggiata vicino allo svincolo per Partinico, sull’autostrada Palermo-Mazara del Vallo. La coppia confidava nel fatto che nessuno si sarebbe fermato ad osservare cosa stesse accadendo in quella macchina; invece, non è stato così. Alcuni carabinieri si sono avvicinati alla vettura e, dopo aver constatato quello che stava accadendo nell’abitacolo, hanno multato gli amanti focosi. Questi avrebbero detto ai militari di non sapere che fosse vietato fare l’amore in luogo pubblico. ‘Ignorantia legis non excusat’, quindi anche tale coppia è stata costretta a pagare una multa pesante.

Sarà stato il caldo a spingere la coppia friulana a dare spettacolo?

Sia la coppia friulana che quella siciliana avrebbero commesso un reato se fossero state beccate qualche anno fa. In virtù di una recente legge che ha depenalizzato gli atti osceni in luogo pubblico, tali atteggiamenti rappresentano illeciti amministrativi e quindi multati. Fare l’amore in luogo pubblico, insomma, oggi è un comportamento analogo all’eccesso di velocità sulle strade. Per i trasgressori è prevista una multa. In precedenza, invece, si rischiava una condanna penale. La sanzione che viene comminata nei confronti dei soggetti che commettono atti osceni in luogo pubblico oscilla tra i 5.000 e i 30.000 euro. Non poco, dunque. L’unica cosa da fare, anzi da non fare, per beccare la multa salata è consumare un rapporto ‘piccante’ in un luogo pubblico o aperto al pubblico. E’ chiaro, adesso, perché la coppia friulana è stata multata. I due facevano tranquillamente l’amore per strada, davanti alla gente.

Non si conosce il motivo per cui gli amanti friulani hanno deciso di fare l’amore all’aperto, non optando neanche per l’abitacolo della macchina. Forse è stato il caldo di questi giorni a spingere la coppia a stendersi per terra e dare spettacolo.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.