“Femme assise” di Picasso venduto a 57 milioni di dollari

By | 22 giugno 2016
loading...

Asta record a Londra, dove un collezionista privato è riuscito a portarsi a casa “Femme assise”, un quadro di Pablo Picasso. L’esperto d’arte, che ha voluto restare anonimo, ha sborsato quasi 57 milioni di dollari, presso la casa d’aste Sotheby’s. L’opera ritrae la modella Fernande Olivier ed è una straordinaria espressione del cubismo. Nessuna opera cubista è mai stata venduta a un prezzo del genere. “Femme assise” venne realizzato da Picasso nel 1909: l’opera ritrae la modella con cui il pittore spagnolo fu legato sentimentalmente per molto tempo.

Il proprietario del celebre dipinto di Pablo Picasso è stato, dal 1943 ad oggi, un collezionista d’arte che all’epoca riuscì ad accaparrarselo per 343.000 sterline (il valore dell’opera sfiorava 28 milioni di sterline). “Femme assise” costa molto ma un’altra opera del pittore spagnolo ha battuto tutti i record: “Les Femmes d’Alger” (venduto presso la casa d’aste Christie’s di New York, nel 1955, per quasi 180 milioni di dollari). Non solo Picasso. Durante la recente asta presso Sotheby’s è stata aggiudicata per 38,5 milioni di euro anche un’opera dell’italiano Amedeo Modigliani, “Jeanne Hebuterne (au foulard)”. Anche in tal caso, l’acquirenti ha voluto mantenere l’anonimato. L’opera è una chiara espressione del grande amore che Modigliani nutriva per Jeanne.

Pablo Picasso è stato uno dei pittori più celebri del XX secolo: gli amanti dell’arte, oggi, farebbero follie pur di avere un suo quadro in casa. Tra i dipinti più famosi del maestro spagnolo c’è sicuramente Guernica, un’opera da cui promana molto dolore e disperazione. Forse non tutti sanno che Pablo iniziò a lavorare alla Guernica per omaggiare un celebre torero, morto durante un duello. La maggior parte degli esperti d’arte, però, reputa la Guernica come una descrizione ‘picassiana’ del bombardamento di una città spagnola. Parlando della curiosa e iper studiata opera, Picasso affermò:

“Questo toro è un toro, e questo cavallo è un cavallo. Se voi date un significato a certe cose nel mio dipinto questo può essere molto vero ma non è mia l’idea di dargli questo significato…”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *