Esteri

Filippine: gemelline appena nate gettate da un’auto in corsa

Notizia davvero scioccante che arriva dalle Filippine, due gemelline appena partorite sono state gettate via da un’auto in corsa come fossero un sacchetto di rifiuti; una delle due piccole purtroppo è morta.

Ignobile gesto crudele

Pare impossibile che qualcuno abbia potuto commettere un atto cosi ignobile, purtroppo la notizia è vera; è accaduto nella provincia di Negros Oriental, precisamente nel villaggio di Datagon; le due neonate sono state notate da alcuni passanti a bordo strada tra le sterpaglie e subito soccorse, ma una delle due purtroppo era morta.

Il dolore dei passanti

Le due gemelle erano ancora bagnate e sporche del liquido amniotico ed erano state lanciate fuori dalla macchina pochi minuti prima; il gesto ha attirato l’attenzione di alcune persone che si sono subito avvicinate facendo la terribile scoperta; una di queste persone ha dichiarato alla stampa locale: “Le bambine erano così belle, così piccole e così fragili. Non riuscivamo a credere a quanto fosse accaduto quando le abbiamo trovate. Una già non respirava più mentre ma l’altra sembrava più forte, aveva un bel colore e si muoveva. Non riesco a capire come una madre possa fare questo ai suoi figli. Questo la perseguiterà ogni giorno per il resto della sua vita.”

Comportamento incomprensibile

Non si comprende perché fare del male in questo modo; è ammissibile che una madre non possa prendersi cura dei suoi figli, avere problemi, scarse finanze, ma perché ucciderli? Bastava lasciare le due neonate in una chiesa, fuori dalle porte di un bar, vicino a un ospedale; di modo che qualcuno potesse prendersi cura di loro.

Fonte foto:  DailyMail.co.uk

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.