Folgorata sotto la doccia: addio a Linda, solare ragazza sarda

By | 18 gennaio 2016

Cagliari, 14enne folgorata sotto la docciaBisogna sempre fare attenzione in bagno, certamente la stanza più pericolosa della casa. L’insidia è dietro l’angolo, quindi massima cautela. Lo comprovano fatti come quello accaduto nelle ultime ore a Escalaplano, in provincia di Cagliari, dove una 14enne è rimasta folgorata mentre faceva la doccia

 

loading...

Linda Marroccu era entrata nel suo bagno per farsi la doccia, non uscendone, purtroppo, viva. Addio a una solare ragazza 14enne, stroncata da un arresto cardiocircolatorio dovuto, forse, a una stufa malfunzionante o all’impianto elettronico non a norma. A scoprire l’adolescente esanime è stata la madre Luisa, che ha subito avvisato il 118. Vano il tempestivo intervento del personale sanitario. Linda è stata stroncata da un arresto cardiaco, probabilmente mentre usciva dalla doccia.

I carabinieri di Jerzu, una volta entrati nel bagno, hanno notato molta acqua per terra. La circostanza fa ipotizzare che la giovane sia stata uccisa proprio dalla stufa, entrata a contatto con l’acqua. La Procura ha aperto un’inchiesta per omicidio colposo sul decesso di Linda.

I cittadini di Escalaplano, piccolo comune in provincia di Cagliari, sono sconvolti. Un episodio del genere non era mai accaduto. Il sindaco Marco Lampis ha dichiarato:

“La comunità è sconvolta, siamo passati dal clima di festa per Sant’Antonio Abate ad un clima di tristezza. Domani, per i funerali della ragazza, proclamerò il lutto cittadino. Linda la conoscevano tutti in paese, frequentava la prima superiore nell’istituto alberghiero di Villaputzu ed era una ragazza solare, socievole, aveva tantissimi amici. Ora siamo vicini ai genitori di Linda, e ai suoi due fratelli piccoli”.

Non si esclude l’ipotesi di un guasto all’impianto elettrico. I carabinieri, nei prossimi giorni, dovranno svolgere molte indagini per scoprire la ragione della morte di Linda, una ragazza che aveva ancora tanto da vivere e, invece, è stata folgorata mentre faceva la doccia. La madre l’ha ritrovata per terra, tra il piatto della doccia e il tappeto.

Le esequie si svolgeranno domani nella chiesa di San Sebastiano. Alla cerimonia parteciperanno molte persone, visto che Linda era conosciuta da moltissime persone.

Il bagno si conferma il posto più pericoloso in casa. Secondo un rapporto dei Centers for Disease Control and Prevention di Atlanta, ogni anno il 10% delle persone adulte va al Pronto Soccorso per un tonfo in bagno. Vasca e doccia sono i sanitari più minacciosi.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *