Furia omicida negli Usa, donna uccide marito e 4 figli

By | 7 luglio 2017

Usa, 33enne massacra marito e figliNon si conoscono le ragioni per cui una donna, ieri mattina, ha massacrato il marito e i 4 figli. La tragedia è avvenuta a circa 50 km da Atlanta, nello Stato della Georgia (Usa). I poliziotti, quando sono entrati in casa, si sono trovati davanti a una scena terribile: l’uomo e i 4 minorenni per terra, in un lago di sangue. Gli agenti della Contea di Gwinnett hanno arrestato la moglie dell’uomo e madre dei piccoli, che in queste ore è sotto interrogatorio. Gli investigatori stanno cercando di scoprire il movente del dramma tra le mura domestiche. Michele Pihera, portavoce della Polizia, ha dichiarato che ieri mattina è arrivata una telefonata al numero delle emergenze che segnalava una tragedia in un’abitazione di Emory Lane.

L’omicida è Isabel Cartuno Martinez

Grande lo stupore provato, ieri mattina, da diversi poliziotti americani alla vista di quella scena: 4 bimbi esanimi e sporchi di sangue, e al loro fianco il padre, anche lui in una pozza di sangue. Vicino alle vittime c’era un bimbo con ferite gravissime ma ancora in vita, subito trasportato in ospedale. I poliziotti hanno dichiarato dopo la scoperta del dramma: ‘Non sappiamo ancora quali siano le motivazioni che l’hanno spinta a commettere questo crimine orrendo’. Secondo le ultime informazioni, l’omicida si chiama Isabel Cartuno Martinez ed ha 33 anni. Per massacrare marito e figli avrebbe usato un coltello di modeste dimensioni. I quattro bimbi, secondo i primi accertamenti, avevano meno di 10 anni. Non si conoscono le condizioni del quinto bimbo, trasportato d’urgenza in ospedale, anche lui figlio della Cartuno Martinez.

Il Dipartimento di Polizia della Contea di GWinnett ha dichiarato che ieri era stata proprio l’omicida a contattare il numero delle emergenze e segnalare l’omicidio dell’uomo e dei bambini. L’operatrice telefonica aveva problemi a dialogare con la donna per via del suo dialetto. La Martinez parla solo lo spagnolo.

La famiglia viveva da poco a Loganville

L’omicida e la sua famiglia si erano trasferiti da poco nella zona. Jim Hollandsworth ha detto che la Martinez e il marito avevano recentemente iscritto i figli a un interessante programma post scolastico: ‘Tutti sono scioccati per quanto è accaduto ieri. Il nostro staff, nelle ultime settimane, aveva avuto modo di conoscere i bimbi’. I ragazzini uccisi dalla Martinez erano solari e felici di partecipare al programma. La furia omicida della madre, però, li ha travolti. Alcuni vicini di casa della donna arrestata hanno rivelato che la Martinez, il marito e i figli vivevano a Loganville da qualche mese. Prima risiedevano nell’Illinois.

Isabel era depressa

loading...

Sebbene non sia ancora noto il motivo che ha portato Isabel Cartuno Martinez a trucidare marito e figli, potrebbe essere la depressione la causa del cruento episodio. Un vicino di casa della 33enne, Letty Perez, ha rivelato a WSB-TV che la Martinez era molto triste, negli ultimi tempi, per la morte del padre. Possibile che la depressione abbia condotto una donna a massacrare il coniuge e i figli? La Polizia, per ora, si limita a sottolineare che la tragedia è un male per i parenti delle vittime e per la comunità, che è addolorata.

E’ probabile che l’omicida abbia passato 24 ore con i  cadaveri in casa prima di contattare il numero delle emergenza. Tale indiscrezione, comunque, è da verificare. Un uomo subito accorso sulla scena del delitto, che ha dichiarato di essere il fratello dell’uomo ucciso, sostiene che la famiglia era appena tornata dalla spiaggia.

Le salme delle vittime sono state prontamente rimosse dall’abitazione di Loganville e portate all’obitorio per l’autopsia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *