Gastone Montesi ex presidente del Rimini Calcio in coma dopo incidente

0
gastone montesi incidente
Foto: Il Resto del Carlino

L’ex presidente del Rimini Calcio, Gastone Montesi, si è scontrato contro l’ingresso della Storgiatti, a Santarcangelo. L’uomo era a bordo del suo suv Mercedes. Dopo l’incidente è rimasto in coma per alcuni giorni a causa di un forte trauma toracico, e fratture secondarie

Come sta Gastone Montesi dopo l’incidente

Sono giorni di apprensione per la famiglia Montesi dopo l’incidente che ha visto coinvolto Gastone. Dopo essersi svegliato, come riporta Il Resto del Carlino, ha chiesto di tornare a casa. I medici però hanno preferito non sciogliere ancora la prognosi, che rimane riservata. Gastone Montesi è stato il presidente del Rimini Calcio negli anni ’80 e per molte stagioni calcistiche ha ricoperto il ruolo di vicepresidente, anche quando la squadra dei biancorossi era in serie B. Dallo scorso venerdì è ricoverato nel reparto di rianimazione dell’ospedale Infermi.

Cosa fa Gastone Montesi oggi

Montesi, quando dirigeva il Rimini Calcio, aveva anche un laboratorio di pelletteria, inoltre era proprietario di una grande struttura che ospitava il boowling a Ronta, in provincia di Cesena. Oggi invece è conosciuto per essere il proprietario di Orchidea Dancing un locale molto appezzato dalle badanti straniere della Romagna perché ci sono due pomeriggi speciali solo per loro.

Lo schianto contro la Storgiatti

La Storgiatti è una delle aziende storiche di ricambi industriali. L’impatto è stato così forte che ha causato danni strutturali. Un pilastro è stato sfondato e i tecnici hanno dichiarato inagibile l’azienda e un appartamento. Dopo l’incidente Gateano Montesi era ancora cosciente, si è aggravato quando è stato estratto dal suv. I figli Thomas e Denny, lo hanno raggiunto in ospedale. Tra i due, Denny è famoso alle cronache rosa per la relazione con Anna Falchi, hanno avuto anche una bambina.

Leggi anche le altre Notizie di attualità e curiosità di ZZ7 anche su Google News e premi la Stellina cliccando QUI sotto per seguire le News.